Bug Facebook modifiche

Sono attese a stretto giro di posta alcune modifiche di Facebook, svelate per errore dal numero uno del social network a tinte blu, Mark Zuckerberg. Uno scivolone che mette al tappetto qualsivoglia indiscrezione di sorta e che trova il suo effettivo inverarsi in occasione della diretta per il lancio di Facebook Live: un utente chiede delucidazioni in merito al meccanismo di condivisione istantanea dei video ed il CEO della popolare piattaforma sociale, nel tentativo di mostrarne il relativo funzionamento, svela per errore quel che costituirà il pacchetto di nuove funzionalità di Facebook, condensate all’interno di una pagina (presumibilmente una versione beta di Facebook circoscritta ai dipendenti ed impiegata per testare nuova funzionalità) dalla quale si accede tramite una icona gialla. <<E’ una versione interna>> ha tenuto a precisare Mark Zuckerberg, dopo aver compreso di esser caduto in fallo.

Ma dopo aver spiegato un primo metodo di pubblicazione, ecco l’ennesimo scivolone: il numero uno di Facebook mostra in diretta una interfaccia praticamente sconosciuta al pubblico, che lo stesso Zuckerberg ha ribadito esser <<una versione di prova interna a Facebook>>. E così, dopo aver chiesto scusa per l’increscioso errore prova a glissare sull’argomento. <<Avrete probabilmente visto delle cose nuove ma stiamo ancora testando e provando>>. E’ verosimile che il video inerente alla diretta per il lancio di Facebook Live sia stata l’occasione propizia, da parte di Mark Zuckerberg, per accendere una buona dose di hype e, per converso, anticipare quel che dovrebbero esser le modifiche di Facebook pronte ad inverarsi a stretto giro di posta.

Una delle novità di Facebook dovrebbe esser l’interfaccia rinnovata relativa alla pubblicazione dei contenuti sul sito: dalla vecchia barra di pubblicazione degli stati posta in alto sarà fruibile, stando a quanto mostrato da Zuckerberg, un menù a tendina all’interno del quale vi sarà una predominanza di colori e di funzionalità. Nel corposo elenco si potrà quindi scegliere il contenuto – differenziato per l’appunto dal colore – che sarà possibile pubblicare sul social network e nel novero di questi spiccano tre funzionalità aggiuntive: lo slideshow, la possibilità di ascoltare musica (icona viola) e di condividere GIF (giallo più chiaro). Le diverse tonalità renderanno l’interfaccia più piacevole: l’icona azzurra farà ad esempio da rimando alla pubblicazione degli stati personali, mentre il giallo per la condivisione di sentimenti ed emozioni. Facebook è dunque pronto a metter in atto nuove modifiche ed a tale stregua vedremo in prosieguo quando verranno implementate in via generale.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteWindows 10 build 14316 IP introduce i codici QR nelle pagine BSOD per identificare i crash
Prossimo articoloWindows 10 Mobile build 10586.218 in fase di test interna, Microsoft lo lancerà questa settimana?