google e facebook

Google e Facebook stanno lavorando insieme per raggiungere una pietra miliare degna di essere definita tale. I due colossi dell’hi-tech stanno progettando un cavo sottomarino che si estenderà per oltre 12 mila chilometri sui fondali dell’Oceano Pacifico. Questo cavo che collegherà Los Angeles a Hong Kong permetterà di connettersi ad Internet ad una velocità impensabile: 120 Tbit/s. Questo particolarissimo, per non dire unico, sistema in fibra ottica dovrebbe essere completato non prima dell’estate 2018. Al progetto collaborerà anche TE SubCom, una società che si occupa proprio di soluzioni e tecnologie di comunicazioni sottomarine.

Google e Facebook, con questo progetto, desiderano migliorare sia la velocità di connessione e di accesso ai servizi offerti agli utenti, sia l’affidabilità della connessione. Il nuovo collegamento permetterà una stabilità e una velocità mai raggiunta fino ad ora da nessun sistema, nemmeno da quello più avanzato dal punto di vista tecnologico. Questa tecnologia “aliena” prenderà il nome di Pacific Light Cable Network, abbreviato nella sigla PLNC.

Wei Junkang, presidente della Pacific Light Data Communication ha espresso la propria soddisfazione nell’avanzamento di questo progetto dicendo: “Per noi è gratificante che compagnie globali della tecnologia come Google e Facebook abbiano deciso di co-investire nella nuova infrastruttura. Significa che il Pacific Light Cable Network godrà della fiducia degli utiizzatori di servizi di comunicazione internazionali via internet nel Pacifico. Pensiamo a questa prima opera come all’inizio di un vero e proprio network globale”.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedentePlayStation 4 Pro con interfaccia SATA 3.0 per prestazioni ancora superiori
Prossimo articoloGoogle aggiunge novità per le ricerche correlate da Web e Mobile