A Menlo Park si lavora costantemente: in queste ultime ore il team di sviluppo di Facebook ha appena rilasciato la funzione reaction anche per i commenti al di sotto dei post anche nella versione Desktop del social.

Sicuramente il social network di proprietà di Mark Zuckerberg ha notato il successo ottenuto dalla simpatica funzione e non ha perso tempo nell’investire su di essa, implementandola anche nei commenti. Stando a quanto dichiarato dal colosso social, sembra che gli utenti abbiano scelto le reaction per ben 300 miliardi di volte, una media di oltre 400 volte per singolo utente.

La nuova funzione è già disponibile anche in Italia per la versione Desktop, ma c’è da scommettere che verrà presto implementata anche nelle applicazioni per dispositivi mobili con sistema operativo iOS ed Android molto presto. La feature è comunque già presente sia nella versione Android di Facebook Lite sia nell’applicazione di chat Messenger.

In pratica, da adesso in poi gli utenti del social blu potranno sbizzarrirsi ad esprimere al meglio le loro “emozioni” anche sotto i commenti dei vari post, scegliendo tra le emoticon già in uso per i post per esprimere tenerezza, risate, stupore, dispiacere o rabbia, ovvero “Love”, “Ahah”, “Wow”, “Sigh” e “Grrr”. 

FONTEFonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteOUKITEL U22, il primo al mondo con doppia fotocamera anteriore e posteriore
Prossimo articoloAmazon Star Wars Day: le migliori proposte Hi-Tech legate alla blasonatissima saga