facebook

Il popolare social network Facebook ha ufficialmente confermato alcune ore fa di aver avviato la fase di beta testing di una nuova funzione: gli annunci di lavoro. Questa nuova feature del “social blu” permetterà a chi gestisce una pagina di creare un annuncio di lavoro e di facilitare il processo di recruiting. Sicuramente questo nuovo servizio messo a disposizione degli utenti non farà saltare di gioia LinkedIn, la cui funzione principale è proprio quella di ricercare il personale per conto delle aziende. LinkedIn ora inizierà a tremare visto che conta “soltanto” 470 milioni di utenti contro gli oltre 1,7 miliardi di utenti Facebook.

Ma scendiamo un po’ più nel dettaglio di questa novità di Facebook. Il reclutamento del personale avverrà nelle seguenti modalità:
• Ci sarà una sezione apposita che permetterà ai gestori delle Pagine di dare maggior evidenza al post riguardante l’annuncio di lavoro (il post avrà una formattazione);
• Per inviare la propria candidatura ogni candidato potrà inviare un messaggio all’autore dell’annuncio;
• Facebook riceverà un compenso in base al numero di utenti che hanno visualizzato l’annuncio di lavoro in questione.

Molte aziende utilizzano già Facebook per reclutare il personale. Il social network più popolare al mondo ora renderà ufficiale questa funzione e la disciplinerà. Cosa ancora più importante, FB da tutto ciò riceverà compensi piuttosto elevati che rafforzeranno ulteriormente il colosso delle amicizie virtuali.

Via