Facebook

Tramite un comunicato ufficiale, il colosso Facebook ha ribadito il suo impegno per contrastare il fenomeno delle fake news sulla propria piattaforma annunciando nuove restrizioni inerenti la pubblicazione dei link da parte delle Pagine.

A partire da oggi le Pagine non potranno modificare testo e immagini di anteprima di tutti i link pubblicati: questo per evitare il fenomeno del clickbait, ovvero la diffusione di articoli di scarsa qualità camuffati ad hoc (ad esempio modificando le immagini o i metadati) per far credere che provengano da fonti autorevoli.

“Oggi rilasciamo anche una soluzione per supportare gli editori che si basano sulla sovrascrittura dei metadati di anteprima di un link per personalizzare il loro contenuto in base al target di pubblico su Facebook. Stiamo introducendo una scheda in Strumenti per la pubblicazione di pagine per i publisher per indicare la proprietà del link e continuare a modificare i propri contenuti su Facebook. Per ulteriori informazioni, visita il nostro Centro assistenza, si legge nel comunicato del colosso di Menlo Park.

La soluzione adottara da Facebook sta interessando gradualmente tutte le Pagine del social: le fanpage interessate a mantenere tale funzione dovranno fare richiesta entro il 12 settembre 2017, data prevista per il completamento del processo di restrizione.

FONTEFacebook
CONDIVIDI
Articolo precedenteAggiornamento Snapchat: possibilità di cambiare colore alle immagini e altre novità
Prossimo articoloLG Q6, smartphone di fascia media con display FullVision annunciato ufficialmente in Italia