Il prossimo evento Apple non potrà essere seguito in live streaming

Il prossimo evento Apple non potrà essere seguito in live streaming

Ieri Apple ha purtroppo confermato una notizia che non sarà molto gradita per gli amanti della mela morsicata. Negli ultimi anni infatti, è stato possibile seguire tutti gli eventi, grazie ad una live streaming sul sito Statunitense, tuttavia il 27 marzo, la situazione potrebbe essere diversa.

In arrivo nuovi prodotti e software?

l’invito per tale evento è stato abbastanza chiaro, si tratterà di scuola e di istruzione. Tuttavia, non è escluso che arrivino nuovi prodotti economici utilizzabili proprio in ambito scolastico e universitario. In particolare potrebbero fare la sua presenza: un nuovo iPad economico, compreso di Apple Pencil appositamente sviluppata e un nuovo MacBook Air, anche se quest’ultimo non è assolutamente certo.

I maggiori interessati dovrebbero essere alcuni applicativi per smartphone dotati di iOS e prodotti desktop con macOS. Ad oggi esistono infatti molti servizi di Apple dedicati all’istruzione come: iTunes U, iBooks, Classroom e lo stesso Swift Playground. In realtà non sono però così utilizzati come la stessa azienda vorrebbe.

È molto probabile quindi che arrivino dei miglioramenti proprio su questo fronte. La notizia che però fa storcere il naso a molti è che l’intero evento non potrà essere seguito in Live streaming. Sicuramente un scelta che l’azienda di Cupertino avrà preso seguendo vari fattori che però non riusciamo a spiegarci.

In ogni caso, non è escluso che proprio alla fine del Keynote di presentazione, Apple rilascio finalmente la versione pubblico dei sistemi operativi attualmente in beta. Parliamo ovviamente di macOS High Sierra 10.13.4, watchOS 4.3, tvOS 11.3 e iOS 11.3 che potrebbe arrivare con una novità inedita, ovvero la nuovissima applicazione iBooks di cui abbiamo scoperto i dettagli qualche giorno fa.

Al termine dell’evento vi informeremo delle novità più importanti e vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.

FONTE: 9to5mac

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: