Evento Apple

Potrebbe esserci un leggero scostamento rispetto all’iniziale data del 15 marzo nella quale, secondo le indiscrezioni risalenti a qualche settimana addietro, avrebbe dovuto aver luogo l’evento Apple dedicato alla presentazione di iPhone 5SE ed iPad Pro da 9.7 pollici, già affermatosi in rete sotto l’erroneo appellativo di iPad Air 3. Secondo quanto da un sito sudcoreano, evidentemente in possesso di fonti meritevoli d’attenzione, il debutto dei nuovi smartphone e tablet di Apple si concretizzerà sette giorni più tardi rispetto all’originaria data del 15 marzo. Un martedì, tanto per cambiare e restare ancorati alle precedenti strategie del produttore capitanato dall’Amministratore Delegato Tim Cook.

Lo slittamento dell’evento Apple fa dunque tramontare ogni possibile voce legata all’inizio di commercializzazione di iPhone 5SE ed iPad Pro da 9.7 pollici prevista per il prossimo 18 marzo. A tale stregua bisognerà quindi valutare se quanto chiacchierato qualche settimana addietro troverà conferma e se, nello specifico, Apple immetterà sul mercato i nuovi prodotti già qualche giorno dopo (seppur ad <<ondate>>, con l’Italia presumibilmente inserita tra i paesi di seconda fascia) la loro presentazione ufficiale.

All’evento Apple del prossimo 22 marzo, ipotizzando che l’indiscrezione di cui trattasi troverà piena conferma, figureranno tutta una serie di ulteriori prodotti rispetto a quanto riportato nel corso di questi mesi. Il produttore di Cupertino toglierà infatti il velo, oltre ad iPhone 5SE ed alla versione <<mini>> di iPad Pro, a nuovi cinturini appositamente congegnati per il popolare Apple Watch e persino ad un refresh del MacBook. Insomma, un keynote ricco di spunti e di novità, con il quale Apple potrebbe rispondere a distanza a tutte le <<sfiziose>> proposte inaugurate qualche giorno addietro al Mobile World Congress 2016 di Barcellona. Vedremo quindi nell’immediato prosieguo se le voci circolate in queste ore troveranno conferma o smentita ufficiale da parte del colosso californiano.

via