eutelsat uhd

Tutti coloro che sono possessori di un televisore in grado di visualizzare flussi di contenuti in risoluzione Ultra HD, saranno di certo felici di apprendere che EutelSat ha appena annunciato la disponibilità di un nuovo canale ad alta risoluzione che integra il supporto alle immagini in uscita HDR (High Dynamic Range). Si chiama HOTBID 4K2 HDR ed è totalmente gratuito.

Eutelsat si fa carico di portare la compatibilità di un nuovo canale 4K con previsto supporto HDR nei confronti di tutti i fieri possessori di un hardware specifico dedicato che intendono ampliare il bagaglio di contenuti disponibili sul piano delle trasmissioni televisive UHD con sistema di veicolazione del segnale tramite esclusiva tecnologia Hybrid Log-Gamma (HLG) vista e rivista nel corso dell’ultimo IFA 2016.

La nuova tecnologia sarà sempre più massivamente sfruttata nel prossimo futuro e, almeno per ora, conta su un nuovo alleato visto in EutelSat TV che riuscirà a portare sia contenuti HDR che SDR adattandosi alle capacità degli apparati e gestendo in totale autonomia l’uscita a seconda di quest’ultimo. Infatti, i sintonizzatori non compatibili HDR potranno sfruttare l’SDR, seppur con la mancanza di miglioramento introdotta dalla gamma cromatica estesa in HDR.

La presentazione del canale EutelSat avverrà la International Broadcasting Convention, in programma tra 8 – 12 Settembre 2016 ad Amsterdam, ove avrà luogo la collaborazione di 4EVER-2, ATEME e Samsung Electronics. Le specifiche del nuovo canale riportano i dati seguenti:

  • HOTBIRD (13 ° Est)
  • Frequenza: 12015 MHz
  • Polarizzazione orizzontale
  • Symbol rate: 30000
  • DVB-S2, 8PSK, FEC 5/6
  • Encoding HEVC 30 Mbit / s

Inoltre, volendo entrare nello specifico, diciamo che i contenuti saranno offerti da 4EVER2, DBW, The Explorers Network e RaiCom con frequenze di 50fps stabili e profondità colore 10-bit su standard BT.2020. Il test dimostrativo sarà avviato su Samsung TV. Ecco le dichiarazioni di Eutelsat in proposito:

Il nuovo canale andrà a beneficio degli attori della catena broadcast che stanno cercando di acquisire competenze nelle trasmissioni in Ultra HD HDR. Da quando abbiamo aperto la strada all’Ultra HD, tre anni fa, la strategia di Eutelsat è sempre stata quella di supportare i propri clienti affinché raccogliessero la sfida della massima qualità dell’immagine. L’HDR è il prossimo passo di questa avventura e ciò che consegna un nuovo significato all’ambizione del settore per offrire un’esperienza visiva spettacolare e coinvolgente.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteRecensione UMi Max: un attento bilancio fra prestazioni e prezzo
Prossimo articoloCon Infostrada attivazione e modem gratis