Essential Phone su Amazon

Verrà presto messo in vendita su Amazon il nuovo Essential Phone prodotto dalla società di Andy Rubin, a breve conosceremo la data ufficiale di arrivo.

Essential Products è la società che sta dietro allo smartphone ideato da Andy Rubin, il personaggio che ha fatto la storia del robottino verde. L’annuncio fatto nelle ultime ore vede protagonisti dei nuovi investitori strategici, che hanno versano circa 300 milioni di dollari per investire nel business del nuovo dispositivo.

Tra i partner più importanti della società che produce Essential Phone troviamo Amazon insieme alla Foxconn. Inoltre, la società statunitense ha confermato che i principali rivenditori del dispositivo saranno Amazon e Best Buy. Quest’ultimo era già conosciuto per aver promesso di vendere il dispositivo per molto tempo, ma di Amazon le novità iniziano da oggi.

Il dispositivo dovrebbe arrivare negli scaffali virtuali al costo di circa 699 dollari e non escludiamo la remota possibilità che questo possa arrivare anche sui mercati europei del sito di e-commerce.

Il presidente di Essential Products, Niccolo De Masi, ha comunicato che sarà in grado di offrire una data di uscita esatta del dispositivo tra circa una settimana. Sembra, quindi, che la promessa fatta da Andy Rubin lo scorso mese verrà mantenuta. De Masi ha anche ribadito che Essential Phone non è destinato ad essere venduto in grandi numeri, come succede con gli smartphone di marchi conosciuti. A quanto sembra, inizialmente la distribuzione sarà limitata, proprio come succedeva con la prima generazione di OnePlus. Quindi, se siete interessati all’acquisto del nuovo e particolare smartphone, restate in attesa dell’annuncio in cui verrà comunicata la data ufficiale.

Speriamo, ad ogni modo, che il prodotto riesca ad arrivare anche sul dominio italiano di Amazon, ricordando che non è stata esclusa la vendita sul nostro mercato.

VIAPhonearena
CONDIVIDI
Articolo precedenteSubmelius, il virus più diffuso in Italia con i siti di streaming da Google Chrome
Prossimo articoloAggiornamento Satispay 3.0: implementata la funzione per le ricariche telefoniche