Essential Phone

Sembra che Essential Phone, il device ideato da Andy Rubin, diventerà un’esclusiva di Sprint. Ma, non demordete, potrà essere utilizzato anche con altri operatori.

Fino ad ora, l’unico modo di effettuare un pre-ordine dello smartphone è tramite il sito ufficiale della società statunitense. Tuttavia, la situazione sta per cambiare.

Come confermato dal presidente di Essential, Niccolò De Masi, lo smartphone da poco presentato verrà venduto esclusivamente da Sprint divenuto l’esclusivo partner di supporto del dispositivo. Soltanto questo operatore telefonico potrà vendere Essential Phone nei propri negozi online e fisici, e solo i propri clienti potranno ottenerne dei vantaggi.

Questa scelta potrebbe rivelarsi cruciale per il successo del device, in quanto la maggior parte dei telefoni negli Stati Uniti (e non solo) sono ancora acquistati direttamente attraverso i vari gestori.

Naturalmente, Essential Phone sarà venduto in versione NO-BRAND e funzionerà con qualsiasi gestore. Inoltre, sarà ancora possibile acquistarlo attraverso il sito ufficiale della società.

Sprint non ha ancora annunciato i dettagli sulla disponibilità futura dello smartphone, ma le spedizioni dovrebbero partire alla fine dell’estate. Nessuna parola ancora è stata detta sul prezzo, che sul sito ufficiale risulta essere di 699 dollari.

Non è ancora chiaro se Essential Phone verrà venduto anche su altri mercati al di fuori di quello statunitense, ma sicuramente vi sarà il modo di ottenerlo attraverso i vari siti di importazione.

Vi ricordiamo che, per consultare i dettagli tecnici sullo smartphone in oggetto, è possibile accedere alla nostra pagina dedicata: scheda tecnica.