Enrico Rovacchi per Keyforweb e Lorenza Poletto Surface Category Manager at Microsoft Italia
Enrico Rovacchi per Keyforweb e Lorenza Poletto Surface Category Manager at Microsoft Italia

Buongiorno a tutti i lettori e utenti di Key For Web, siamo qui con Lorenza Poletto Surface Category Manager in Microsoft per l’area Mediterranea (Italia, Grecia, Cipro e Malta).
Oggi affronteremo alcuni argomenti inerenti l’Universo Surface e l’andamento della gamma anche alla luce dei nuovi prodotti presentati e delle prospettive future.

Buongiorno Lorenza, anzitutto volevo chiederti cosa ne pensi della gamma Surface, come si pone nel panorama mondiale del mercato Windows e più nel dettaglio nella fascia Premium dove notoriamente si colloca ?

Surface nasce nel 2012 come riferimento e stimolo per il mondo Windows e per i nostri partner storici. Da qualche anno ormai si colloca in una fascia Premium per quanto riguarda il mercato dei convertibili e, più recentemente, anche dei laptop ma non perde l’obiettivo di ispirare il mercato dei produttori a creare prodotti di riferimento in tutte le categorie. Con la linea Surface si vuole rendere accessibile la migliore esperienza possibile in ambito Windows 10, peraltro recentemente aggiornato con l’ultimo Fall Creators Update. Il supporto alla Surface Pen, ora disponibile anche per il mercato italiano nella sua nuova versione da 4096 livelli di pressione e supporto alla funzione tilt, pone la nostra gamma prodotti come ideale per il settore dei Creativi e di chi produce a livello grafico e non solo. Ricordo anche che è disponibile l’innovativo Controller Surface Dial, seppur non ancora importato direttamente in Italia, che aggiunge un altro tassello alle possibilità creative dei nostri prodotti.

Perché un utente dovrebbe prediligere un dispositivo Surface rispetto ad uno concorrente ? Quali valori aggiunti trova ?

Integrazione hardware-software con la migliore piattaforma possibile in ambito Windows, connettività completa, ora anche di tipo LTE Cellular sull’ultimo Surface Pro, portato su un hardware di eccellenza. Per non parlare della qualità dei materiali, del design e soprattutto di un’esperienza Windows pura senza deterioramento nel tempo. Insomma sono tanti i motivi per scegliere un dispositivo della gamma Surface, senza considerare che con il nuovo Surface Laptop abbiamo introdotto Windows 10 S, un sistema operativo che porta ai massimi livelli performance e sicurezza sulla rete incentrando l’esperienza utente sul Microsoft Store in modo da avere prestazioni garantite e applicazioni sempre sicure. In ogni caso ricordo che altri produttori arriveranno entro Natale con tante nuove proposte su base Windows 10 S per esigenze e disponibilità di ogni tipo.

Oggi troviamo spesso i dispositivi Microsoft esposti insieme a quelli dei Partner. Non crede che sia controproducente per le vendite facendo perdere il messaggio di prodotto innovativo e di riferimento ? Non a caso i Mac vengono esposti in aree dedicate senza confondersi con il resto dei prodotti in commercio. Non pensa che anche Microsoft dovrebbe seguire la stessa strategia per concorrere con Apple anche a livello di immagine prodotto ?

Ci stiamo lavorando da qualche tempo, il mercato retail è molto frammentato per cui è un percorso lungo, ma questo è l’obiettivo. La gamma Surface deve avere delle aree dedicate e vorrei dire esclusive, cosa che già in altri paesi avviene. Ci arriveremo. Consideriamo, inoltre, il fatto che negli ultimi anni dal punto di vista commerciale e della User Experience c’è stato un incremento della parte digitale che infatti sta assumendo sempre più importanza. Nell’arco degli ultimi 2 anni l’ambito digitale ha notevolmente incrementato volumi e valore delle vendite Surface. Stiamo lavorando assieme ai nostri partner di canale per sfruttare questa tendenza e integrarla con l’esperienza fisica di acquisto: l’omnicanalità è una grande opportunità di business su cui focalizzarsi.

Avete intenzione in futuro di puntare su campagne marketing più incisive a livello di spot TV, Cinema e pubblicità in genere ? Spesso si ha l’impressione che Microsoft sia un po’ troppo timida nel promuovere i propri prodotti in un mercato dove i competitor sembrano molto più presenti a livello di marketing.

Per l’Italia ad oggi non sono previste campagne di advertsing televise o su carta stampata. La fama di Surface si è creata grazie all’esperienza diretta e positiva dei singoli utenti, un fatto che porta a un fenomeno di passaparola sul prodotto. Un circolo sano e virtuoso. Crediamo che questo conti molto più di qualsiasi campagna advertising. Proprio per questo per ora continueremo con questo passo. Ricordiamo comunque che ci sono in atto partnership con produttori come Adobe e Alcantara, una partnership questa tutta italiana che è stata fondamentale per il lancio dei nuovi Surface Pro e Surface Laptop. A tal proposito voglio ricordare l’eccellente lavoro fatto per rendere questo materiale non solo elegante e distintivo dei nostri dispositivi ma anche idrorepellente e duraturo nel tempo. E gli utenti ci stanno premiando, non a caso la tastiera attualmente più richiesta per Surface Pro dopo la classica Black è quella Platinum in Alcantara.

Nelle scorse settimane alcuni dirigenti di brand partner di Microsoft avevano paventato la possibile chiusura della divisione Surface entro il 2019, evento poi smentito dallo stesso Panos Panay a capo della stessa divisione. Può dirci qualcosa in merito?

Gli ultimi annunci e le ultime partnership credo dimostrino una chiara direzione aziendale del tutto opposta a quanto ipotizzato. Microsoft crede molto nella sua linea di dispositivi come d’altronde si è dimostrato in questi anni con un progressivo allargamento della gamma prodotti, inoltre altre novità arriveranno in futuro. Direi che questi fatti contano molto più di opinioni o impressioni pur legittime che ognuno può avere.

Parliamo del mercato italiano, che andamento ha la gamma Surface rispetto agli scorsi anni ? Market share ?

Posso dire con soddisfazione che all’interno della fascia mercato in cui si colloca Surface Pro siamo in crescita (anno su anno) con una buona performance di Surface Pro 4 nonostante sia entrato ormai nella fase end of life. Il nuovo Surface Pro sta registrando dati importanti e con il prossimo arrivo della versione LTE appena presentata ci aspettiamo risultati ancora più importanti andando a coprire quella fascia di utenza che richiede una connettività Cellular e che finora non era coperta dalla nostra proposta.
Per quanto riguarda il mercato dei tablet detachable di fascia Premium siamo certamente un brand di riferimento per il mercato.

Quali sono i modelli top performer ? Ha notato degli spostamenti nelle preferenze dell’utenza o la linea Pro continua a fare la parte del leone ?

La categoria convertibili 2 in 1 di Surface Pro continua a registrare le performance migliori. Consideriamo anche però il fatto che è la famiglia Surface più conosciuta e più affermata. Ci attendiamo comunque risultati significativi anche dal nuovo Surface Laptop, una categoria di prodotti totalmente nuova per Microsoft.

E a proposito di Surface Laptop, come è stato accolto in generale ?

L’accoglienza del pubblico è stata molto positiva e superiore alle aspettative iniziali. Come accennavo ci sono mercati più o meno performanti e in questo l’Italia come da tradizione parte un po’ in ritardo ma negli ultimi mesi c’ è un recupero di domanda per il nuovo Laptop.

Che feedback avete dall’utenza che usa Surface ? Cosa apprezza e cosa vorrebbe ?

Di Surface gli utenti apprezzano, oltre alla qualità del prodotto, la versatilità garantita da dispositivi votati alla mobilità. Rileviamo un forte interesse anche da parte di studenti che spesso ne fanno il loro principale dispositivo per lo studio e il lavoro. Un appunto su Surface Laptop che ha colpito per il design generale e l’abbinata Alcantara-metallo che lo identifica e lo differenzia da tutte le altre proposte sul mercato.

Allo stato attuale in Italia sono commercializzati solo 2 dispositivi della gamma Surface: Surface Pro e Surface Laptop. E’ previsto l’arrivo di altri modelli disponibili in altri mercati ?

Attualmente non abbiamo una roadmap da condividere per il mercato italiano. Stiamo lavorando con la nostra corporation sui prossimi mesi per portare sul mercato italiano tutte le ultime innovazioni, ma non abbiamo date da condividere al momento. Vi informeremo non appena sarà possibile farlo.

Lo scorso 17 Ottobre Microsoft ha presentato il nuovissimo Surface Book 2, cosa ne pensa ? Arriverà mai in Italia ?

Se Surface Laptop è votato al design e alla mobilità e Surface Pro alla versatilità, con Surface Book 2 abbiamo performance allo stato puro con una soluzione laptop touch convertibile e staccabile per un uso in modalità tablet che è assolutamente un unicum sul mercato, senza dimenticare chiaramente i materiali e la qualità generale che da sempre contraddistingue la nostra gamma prodotti. Surface Book 2 è un po’ la punta di diamante della gamma prodotti Microsoft per quanto riguarda il mercato Laptop High Performance. Per l’arrivo in Italia non ho comunicazioni da dare al momento, ma sicuramente stiamo lavorando per portare anche nel nostro Paese tutte le ultime novità.

Prossimamente dovrebbero essere presentati i primi dispositivi con piattaforma Windows on ARM, anche Surface avrà una sua declinazione ?

Allo stato attuale non ho notizie in merito.

Dal 7 Novembre è disponibile la nuova Xbox One X, che cosa si propone Microsoft con questo modello ?

Creare un’esperienza analoga a Surface in ambito console con il miglior prodotto possibile con una risoluzione 4k nativa a 60 FPS con lettore 4K blu Ray, peraltro presente anche su Xbox One S.

Ci riveli qualche chicca, cosa possiamo attenderci per il 2018 ?

Non posso dire nulla ma qualcosa accadrà !!!

Bene, ringraziamo Lorenza Poletto per questo confronto che credo sia stato molto interessante per tutti i nostri lettori. Sicuramente ci aggiorneremo più avanti per seguire gli sviluppi della gamma Surface che ogni anno sembra diventare sempre più interessante.

Grazie a voi e un saluto a tutti i lettori di Key For Web.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: