Edge

Nella giornata di oggi, Microsoft ha svelato l’arrivo di tante novità per il browser Edge, che farà il suo debutto ufficiale in questo 2016. Tra le tante novità, il nuovo browser di Windows 10 riceverà il tanto atteso supporto ad alcune API, tra cui le Beacon API e le notifiche Web; pare, inoltre, che la software house americana sia intenzionata a rilasciare il supporto alle estensioni agli Insider per Microsoft Edge molto presto.

Microsoft ha annunciato che le estensioni per Edge saranno disponibili nello store Windows in modo tale che gli sviluppatori possano caricare ed aggiornare facilmente le proprie. Ad ogni modo, l’obiettivo principale del colosso di Redmond è quello di migliorare l’accessibilità di Edge, come migliorare la modalità di contrasto elevato, la leggibilità e molto altro. Qui ne elenchiamo alcuni:

  • Modernizzare il sistema di accessibilità per supportare HTML5 e CSS3 su Windows 10;
  • Modernizzare lo scorrimento col cursore ed introdurre nuove modalità di input;
  • Migliorare la messa a fuoco e la selezione;
  • Fornire strumenti di sviluppo e di testing per la creazione e la valutazione dell’accessibilità dei siti.

Edge

Oltre queste nuove funzionalità, Microsoft continuerà a concentrarsi sulle performance del suo browser web; nel frattempo la software house ha già iniziato ad aggiungere il supporto ad alcune tecnologie web interessanti, quali moduli ES2016, Fetch API e molto altro.

Il supporto alle notifiche Web verrà integrato in larga misura con il centro notifiche di Windows 10. Questo potrebbe essere interessante per applicazioni quali la Posta di Outlook o per i siti web di notizie ai quali siamo iscritti, così da poter ricevere le notifiche sulle ultime news direttamente nel centro notifiche.

Insomma, ci saranno delle belle novità nei prossimi aggiornamenti di Microsoft Edge. Non ci resta che attendere il rilascio dei prossimi update per Edge, che speriamo possa avvenire il prima possibile.