smartphone più costoso

La casa produttrice cinese Shallots ha lanciato lo smartphone più costoso al mondo in Cina, perfino più costoso della miglior variante di iPhone 6s Plus. Perchè costa così tanto? Semplice, perchè lo smartphone non ha un design realizzato in plastica, nè in alluminio serie 7000 come il top di gamma Apple, e nemmeno in magnesio, vetro o ceramica come OnePlus X Ceramic. Questo cellulare è interamente fatto di oro 24 carati, e costa il prezzo internazionale di 1960 dollari.

Ma a raggiungere questo prezzo e farlo diventare lo smartphone più costoso al mondo non ha contribuito solamente l’estetica, perchè questo modello Shallots ha anche delle spettacolari specifiche tecniche che accompagnano il tutto.

smartphone più costoso

Lo smartphone più costoso al mondo di Shallots è più precisamente un phablet che ha display con 6 pollici di diagonale e curvatura 2.5D, che visualizza le immagini ad una risoluzione Quad HD di 1440 x 2560 pixel.

Tra i componenti hardware del nuovo Shallots è presente un processore Qualcomm Snapdragon 810, 4 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno con la possibilità di inserire una micro SD fino ad un massimo di altri 128 GB. Per quanto riguarda le fotocamere, esse hanno una risoluzione rispettivamente di 16 ed 8 Megapixel, e la prima presenta l’auto focus Phase Detection.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple acquista la LearnSprout, una startup per software scolastici
Prossimo articoloWindows 10, l’universal app Foto si aggiorna