Il noto benchmark AnTuTu svela quali sono gli smartphone più potenti del 2015. Chi sarà il vincitore assoluto?

Il noto software benchmark per dispositivi Android, AnTuTu, ha pubblicato una interessante serie di dati che svelano la classifica degli smartphone più potenti del 2015, basata su test prestazionali effettuati su questa piattaforma.

Lo smartphone più potente del Q1 2015

I dati sono relativi al Q1 2015 ed ovviamente nel corso dell’anno saranno sovrastati dall’arrivo di nuovi dispositivi ancora più potenti degli attuali, ma nel frattempo lo smartphone Android più potente ad aver affrontato AnTuTu benchmark è il nuovo Samsung Galaxy S6/S6 Edge, che batte tutti i diretti concorrenti grazie all’utilizzo del potente processore Exynos 7420, realizzato dalla stessa Samsung con processo produttivo a 14nm.

A seguire, anche se decisamente distanziato, troviamo il nuovo HTC One M9, dotato del potete processore Snapdragon 810 che permette al dispositivo comunque di aggiudicarsi il podio degli smartphone più potenti del 2015.

Ottimi risultati anche per il Galaxy S5 che nonostante sia già stato scavalcato da nuovi modelli, grazie al processore Snapdragon 805 riesce a piazzarsi al quarto posto.

La Gpu più potente

AnTuTu ha analizzato anche le performance delle Gpu, dove Qualcomm batte nettamente tutta la concorrenza, con un 70% del totale. Samsung segue a distanza, mentre MTK dovrà migliorare ulteriormente per poter, in futuro, competere con i diretti concorrenti.

Come anticipato, i dati si riferiscono al Q1 2015 e siamo certi le classifiche subiranno diverse variazioni nel corso dell’anno, per cui vi consigliamo di rimanere con noi per scoprire chi, a Dicembre 2015, avrà realizzato il più potente smartphone dell’anno.