Whatsapp supporto 3D touch

L’avvento di WhatsApp ha sicuramente portato un nuovo modo di conversare con amici e parenti rispetto alle classiche telefonate ed all’invio dei costosi SMS, permettendo di scambiare non solo messaggi istantanei ma anche immagini, video, registrazioni vocali, effettuare conversazioni di gruppo ed avvicinando così persone anche molto distanti tra loro, ma in alcuni casi forse avvicinandole anche troppo. Se è vero infatti che WhatsApp è stato pensato e realizzato “con le migliori intenzioni possibili”, molte persone purtroppo lo utilizzano con scopi meno “nobili”, magari per instaurare rapporti “clandestini” all’oscuro del proprio partner.

Fortunatamente lo stesso WhatsApp viene in aiuto di amici di fidanzati e fidanzate gelose attraverso una funzione che, sebbene nasce per consentire di conoscere con quali contatti si scambiano più messaggi ed in quale proporzione per evitare di saturare la memoria del proprio smartphone, può invece essere utilizzata per indagare sul comportamento del proprio partner.

Scoprire le infedeltà con WhatsApp si può ma.. solo su iPhone

Al momento la funzionalità per determinare l’utilizzo di WhatsApp è limitata esclusivamente al sistema operativo iOS e quindi ad i soli possessori di iPhone: fidanzati e fidanzate gelose una volta entrate in possesso dell’iPhone del proprio partner, dovranno aprire WhatsApp, accedere alle Impostazioni di sistema, selezionare Account e quindi la voce Utilizzo archivio. Qui verrà mostrata una dettagliata lista di tutti i messaggi scambiati con ogni singolo contatto ed inoltre accedendo alla scheda relativa alle dimensioni dei dati scambiati con questi contatti, sarà possibile scoprire l’invio o la ricezione di dati multimediali quali foto o video.

whatsapp

Al momento come anticipato, questa funzionalità è presente solo sul sistema iOS di Apple ma con tutta probabilità arriverà attraverso nuovi aggiornamenti anche su Android e Windows Mobile, per cui il nostro consiglio è: non tradite, ma se il danno ormai è fatto, tenete al sicuro da occhi indiscreti il vostro prezioso smartphone!

CONDIVIDI
Articolo precedenteAndroid Marshmallow arriva su Samsung Galaxy S6 ed S6 Edge
Prossimo articoloNuovi rumors su Huawei P9 con Kirin 955 e schermo FHD