aggiornamento Snapchat

Brutte notizie per Snapchat, la società è in netta perdita dall’inizio del Q2. Gli utenti preferiscono affidarsi a Facebook ed Instagram?

Sembra che Snapchat abbia deciso di vendere le proprie azioni al pubblico al momento giusto. Il valore di Snap è diminuito del 26,5% poichè le azioni hanno raggiunto il picco il giorno dopo l’IPO, che è tornato il 3 marzo scorso.

Solo a maggio, la società ha registrato una perdita netta di 2,2 miliardi di dollari per il primo trimestre, che ha ridotto il titolo ad una variazione inferiore ai 20 miliardi di dollari. Anche se le azioni hanno ripreso un pò di valore da allora, il secondo trimestre potrebbe anche portare cattive notizie per l’azienda.

Per i primi due mesi del secondo trimestre i download degli ultimi anni sono scesi del 22%, secondo i dati di Instinet. Per una società il cui valore è cresciuto da 800 milioni di dollari nel giugno 2013, al suo attuale picco di 23 miliardi di dollari, una caduta di download del genere non è certo gradita.

Nell’ultimo mese i download sono passati dal +6% di crescita del primo trimestre, fino al declino di due terzi dall’inizio del Q2. Durante questo periodo di tempo, gli utenti di iPhone hanno avuto il maggior declino dei download di Snapchat fino al 40%.

Un’analista osserva che l’utilizzo di Snapchat sta rallentando, mentre applicazioni come Facebook ed Instagram continuano a copiarne alcune delle funzioni. Le Storie sono tra queste, e ciò consente agli utenti di visualizzare una serie di video o di foto che vengono riunite per 24 ore in modo che possano essere visti dagli amici.

Sicuramente l’azienda non sta trascorrendo dei bei momenti, e staremo a vedere se tenterà una ripresa magari con delle nuove funzioni. Intanto, nelle ultime settimane sono partite le vendite degli Spectacles e potrebbero aiutare la società ad una risalita sul mercato.

CONDIVIDI
VIAPhonearena