Doom 4

Bethesda ha reso disponibile da poche ore il quarto aggiornamento gratuito di DOOM che introduce l’attesissima modalità Arcade, due nuove modalità per il multiplayer e i moduli dei capitoli classici della serie all’interno dello SnapMap.

Attraverso la nuova modalità Arcade Mode potrete affrontare ogni livello con tutti i potenziamenti per armi, rune ed equipaggiamenti già sbloccati. Personalizzare la dotazione e l’Armatura Praetor del vostro Marine per scoprire la combinazione più adatta a voi ed affrontare amici e giocatori di tutto il mondo cercando di ottenere il punteggio più alto attaccando rapidamente i demoni, evitando i loro assalti e raccogliendo moltiplicatori lungo il percorso.

Questo aggiornamento introduce anche due nuove modalità multigiocatore per DOOM. Possessione mischia le carte in tavola, aggiungendo una modalità Predatori vs Marine in cui una squadra di Marine dovrà affrontare diversi Predatori controllati da altri giocatori. I Marine uccisi rientreranno come Predatori e dovranno battersi contro i propri ex compagni di squadra.

L’altra nuova modalità è Corsa al massacro, che aggiunge un po’ di pepe alle modalità tutti contro tutti, costringendo i giocatori a tenere d’occhio la propria barra di Corsa al massacro e a riempirla con uccisioni e assistenze per potersi rigenerare. La barra si svuota gradualmente con il passare del tempo e si riduce molto quando si muore. Più durerà l’incontro, più velocemente la barra si prosciugherà, finché non resterà un solo giocatore.

Infine, nell’aggiornamento gratuito i fan di vecchia data troveranno i moduli SnapMap del classico DOOM. Potrete costruire e giocare nuove mappe usando gli elementi dei giochi originali. In più, per dare a tutti i fan la possibilità d’iniziare subito a giocare, il team di id Software ha deciso di ricreare alcune imperdibili mappe classiche.  Inoltre, potrete seguire i creatori iscrivendovi al nuovo SnapFeed, per essere sempre informati sui loro aggiornamenti e sulle loro nuove mappe.

Ecco l’elenco completo novità e delle aggiunte presenti nell’aggiornamento gratuito 4 di DOOM:

CAMPAGNA
Aggiunta la modalità Arcade per tutti i giocatori

MULTIGIOCATORE
Aggiunta la nuova modalità tutti contro tutti Corsa al massacro
Aggiunta la nuova modalità a squadre Predatori vs Marine, Possessione

SNAPMAP
Contenuti classici di DOOM

Aggiunti nuovi moduli classici di DOOM, oggetti di scena, oggetti interattivi, montacarichi, potenziamenti, effetti sonori, musiche e morti classiche del giocatore
Supporto community

Aggiunto il sistema di gestione della community, che permette ai membri di consigliare e recensire le nuove mappe pubblicate
HUB della community ristrutturato per rendere più facile la ricerca dei contenuti preferiti
Aggiunto il supporto SnapFeed, che permette agli utenti di seguire autori, giocatori e mappe per esser sempre aggiornati su modifiche e nuovi contenuti
Creazione ambiente personalizzato

Aggiunta la possibilità di utilizzare texture adattive dettagliate e aree di blocco texturizzate sovrapponibili per creare ambienti personalizzati
Aggiunto uno strumento decalcomanie per inserire nelle proprie mappe sangue, numeri, simboli demoniaci, sporcizia, corrosione, ecc.
Vasto aggiornamento con nuovi oggetti ambientali Inferno e UAC
Nuovi modelli oggetto contenitore
Strumenti logici aggiuntivi

Aggiunta la possibilità di copiare contenuti e logiche da una mappa e incollarli in un’altra
Creata una campagna multilivello usando la logica Mappa successiva
Aggiunti Pericolo ed Effetto come categorie di Generatori
Aggiunta impostazione inserimento colore per tutti i volumi e i pericoli
Aggiunto allineamento sfasamento griglia nelle impostazioni dell’editor per permettere agli autori di creare sfasamenti in uno spazio tridimensionale
È ora possibile segnalare i generatori come PDI
Ora gli autori possono impostare la posizione precisa della visuale tramite un’anteprima della visuale all’interno dell’editor
Aggiunte proprietà Imposta ambiente e Dissolvenza visuale
Ora gli autori possono impostare il proprio editor in modo da ignorare le impostazioni attuali dell’ambiente modulo
Ora i volumi cilindrici possono essere impostati come trigger colpibili
Aggiunto supporto per blocco di sicurezza silenzioso (senza annunci sonori)
Non è più necessario impostare un DOOM ID per pubblicare nella classifica mappe
Ulteriori modifiche alla coerenza per giocatore singolo

Potenziamenti aggiuntivi per le armi: versione maestria per fucile d’assalto e fucile a pompa
Elementi interfaccia di comunicazione ispirati alla campagna
GUI interattiva modificabile
Pericoli ed Effetti aggiuntivi
Aggiunta tavola delle rune interattiva
Pubblicazione mappe con schermata introduttiva e lobby della campagna
Aggiunti potenziamenti per equipaggiamento
Aggiunti oggetti statici armi e chiavi magnetiche
Aggiunta impostazione per disattivare i suoni di reazione ai colpi
Aggiunta impostazione per disattivare gli indicatori di danni
Aggiunta impostazione per disattivare l’effetto di teletrasporto della IA
Aggiunto potenziamento Berserker
Altro

Aggiunti modelli personalizzabili per armi e armature
Giocatore demone Revenant
Ora i volumi utilizzabili funzionano anche davanti alle porte
Le aree di blocco (prima note come aree di blocco giocatore) ora diventano automaticamente visibili e statiche dopo essere state piazzate
Ora la IA viene influenzata dalle aree di blocco
Ora è possibile attivare/disattivare gli effetti di alcuni oggetti di scena
Per ulteriori informazioni sulle meccaniche di gioco di DOOM, visitate il sito Bethesda.net e seguite i canali ufficiali del gioco sui social media.

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple conferma la presentazione dei nuovi Mac per il 27 ottobre
Prossimo articoloFacebook, arrivano le raccomandazioni su luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare