Con un doodle, come al solito raffinato ed ironico, Google ricorda il 348° anniversario della nascita di Antoni van Leeuwenhoek, ottico e naturalista olandese che perfezionò l’uso del microscopio.

Antoni van Leeuwenhoek (noto anche come Antonie Philips van Leeuwenhoek) è passato alla storia come primo vero “microbiologo” in quanto è stata la prima persona a vedere i batteri, usando un microscopio da lui stesso elaborato.

Fu anche la prima persona a osservare il sangue e la placca dei denti al microscopio ed, inoltre – come rileva il sito focus.it – è stato il primo a descrivere gli organismi unicellulari, a osservare le fibre muscolari, i batteri e gli spermatozoi”.

Prima e dopo Van Leeuwenhoek

Lo speciale doodle che accompagnerà la navigazione nelle pagine di Google quest’oggi, è stato realizzato da Gerben Steenks che ha pensato di puntare su un animazione “per mostrare ciò che era possibile osservare ‘prima e dopo’ la geniale invenzione del microscopio di Antoni van Leeuwenhoek che ha consentito di scoprire un mondo nuovo e sorprendente”

doodle