Factory Image Android 6.0 Marshmallow

Disponibili le Factory Image Android 6.0 Marshmallow per Nexus 5, Nexus 7 2013, Nexus 6, Nexus 7, Nexus 9 e Nexus Player. Guida al download ed all’installazione.

Come promesso in occasione della presentazione avvenuta il 29 settembre scorso, Google ha rilasciato alcune ore fa  le actory Image Android 6.0 Marshmallow per Nexus 5, Nexus 7 2013, Nexus 6, Nexus 7, Nexus 9 e Nexus Player, che consentiranno a chi lo vorrà di installare il nuovo sistema operativo Marshmallow sul proprio Nexus, attraverso una installazione attraverso un PC ed alcuni semplici comandi ed in attesa del rilascio degli aggiornamenti OTA che consentiranno di aggiornare i dispositivi Nexus.

Guida installazione Factory Image Android 6.0 Marshmallow per Nexus

Prerequisiti

Factory Image scaricabile per il modello di Nexus da aggiornare scaricabile dal link a fondo pagina

Driver Nexus per PC Windows scaricabili da qui

SDK Android versione Slim scaricabile da qui

Flash Factory Image

  • Installare i Driver Nexus sul PC scaricati in precedenza
  • Decomprimere il pacchetto SDK Android in una cartella su c:\
  • Effettuare un backup completo dei dati presenti sul Nexus
  • Connettere il Nexus al PC tramite USB
  • Decomprimere la Factory Image precedentemente scaricata in una cartella su c:\
  • Aprire il Prompt dei Comandi di Windows, con diritti amministrativi e posizionarsi nella cartella del pacchetto SDK Android
  • Riavviare il Nexus in modalità fastboot, digitando dal prompt dei comandi:
    • adb reboot bootloader
  • Dopo il riavvio del Nexus, se necessario effettuare lo sblocco del bootloader digitando:
    • fastboot oem unlock
  • Confermare l’esecuzione dello sblocco premendo sul Nexus volume su per selezionare Yes e Power per confermare
  • Dal prompt dei comandi, spostarsi nella cartella contenente la Factory Image precedentemente decompressa
  • Eseguire il comando:
    • flash-all.bat (nel caso si desideri procedere all’aggiornamento SENZA perdita dei dati nel dispositivo, modificare questo file e rimuovere l’opzione -w prima di eseguirlo)
  • Attendere l’esecuzione dell’attività sul Nexus che installerà bootloader, baseband e sistema operativo, al termine della quale il dispositivo si riavvierà.

A questo punto avrete a disposizione il vostro amatissimo Nexus con a bordo il nuovo e fiammante Android 6.0 Marshmallow. Ovviamente aspettiamo i vostri commenti e giudizi sulle novità introdotte da Google nel nuovo sistema operativo.

Lo staff di KeyforWeb.it non si assume nessuna responsabilità in caso di problemi, brick o quant’altro possa accadere al vostro dispositivo in quanto si sta procedendo di propria volontà all’installazione di un custom firmware.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAsus ZenWatch 2 su Amazon a partire da 173€
Prossimo articoloiPhone, infografica mostra evoluzione fotocamere
  • Tim il cuoco

    Per chi ha custom rom e custom recovery cambia qualcosa?