Display borderless senza cornici: la nuova tendenza del settore mobile

Display borderless senza cornici: la nuova tendenza del settore mobile

È una delle controversie più grandi di questo 2017: qualsiasi smartphone di fascia alta che viene lanciato sul mercato senza avere la caratteristica borderless del display, è già obsoleto e vecchio? È davvero così cool, avere un dispositivo, senza bordi?

Chi avrebbe pensato che il design dei display sarebbe diventato un tema così caldo nel mercato mobile? Sui nuovi flagship usciti di recente, dal nuovo iPhone X, al Galaxy S8, S8+ e Note 8, Xiaomi Mi Mix 2 e anche il LG G6, le case produttrici si sono indirizzate verso questa nuova tendenza, ma se diamo uno sguardo indietro, in realtà questi eccezionali dispositivi non rappresentano nemmeno i primi smartphone prodotti senza bordi e l’idea non è nemmeno nata nel 2017.

Nel 2014 infatti, Sharp ha lanciato il suo Aquos Crystal che, pur avendo un bordo pronunciato sotto il display, aveva quasi rimosso interamente il bordo, eliminandolo dai lati e dalla parte superiore. Andando avanti negli anni e soffermandoci al 2015 anche ZTE, con la sua linea Nubia, aveva lanciato il Nubia Z9, senza bordi. Sony invece non ha saputo giocare con i suoi bordi rispetto alla concorrenza, come dimostrato anche dagli ultimi modelli di fascia alta, XZ Premium e XZ1, che, nonostante le varie evoluzioni, ancora presentano ampie cornici anche se la stessa Sony iniziò a ridurre sensibilmente gli ingombri nel 2015 con l’uscita dell’Xperia C5 Ultra, che “all’epoca” fece parlare di se per il suo display con i lati senza bordi.

L’evoluzione dei design negli anni ha fatto si che la produzione dei dispositivi iniziasse ad abbracciare l’idea di creare qualcosa di ancora più esclusivo soprattutto nella forma e negli ingombri, lasciando pian piano il passo all’affermazione anche di “smartphone pionieristici” che presentavano l’arrotondamento dei lati dando vita all’iconica e fortunatissima linea Edge di Samsung prima con S6 Edge e poi a seguire con i suoi successori.

Samsung Galaxy S6 Edge Plus vs Google Nexus 6P
Samsung Galaxy S6 Edge Plus

Ovviamente, abbiamo anche alcuni esempi attuali che sono ancora più estremi, con bordi praticamente inesistenti, uno dei più simbolici è lo Xiaomi Mi Mix uscito sul mercato lo scorso anno e la sua seconda versione Mi Mix 2 lanciata di recente, oltre ovviamente ad iPhone X e al telefono Essential (realizzato dalla compagnia di uno dei fondatori Android, Andy Rubin) che adottano strategie di costruzione diverse, come posizionare la fotocamera anteriore al centro del display.

Xiaomi Mi Mix
Xiaomi Mi Mix
Xiaomi Mi MIX 2 reale
Xiaomi Mi Mix 2

Nella “hall of fame” dei telefoni con display borderless abbiamo già molte stelle e anche se in realtà è una esigenza nata nel 2014, è ormai praticamente una caratteristica “must have” che sta cominciando ad essere fondamentale su qualsiasi smartphone di oggi. Sono davvero mozzafiato nelle linee e donano sicuramente un incredibile feeling futuristico, ma qual è l’applicazione pratica di tutto questo design?

Non avere un bordo comunque non aggiunge alcuna funzionalità o innovazione ad uno smartphone ed è puramente una questione di estetica. Il design è essenziale per questi dispositivi, ma a volte può penalizzarne drasticamente anche l’usabilità.

Proprio quando si tratta di usabilità infatti, non si nota alcun vantaggio pratico anzi, ad esempio utilizzandolo con una mano molte volte può capitare di spingere accidentalmente qualcosa di non voluto e se un dispositivo avveniristico e soprattutto costoso non è utilizzabile in maniera adeguata, rendendolo sicuramente poco pratico.

Inoltre, la mancanza di cornici toglie altre caratteristiche alla parte anteriore del dispositivo come ad esempio i sensori delle fotocamere che rappresentano un problema complicato quando si sceglie di produrre un dispositivo con schermo senza cornici. Ad esempio sullo Xiaomi Mi Mix e dispositivi simili, si è scelto di inserire la fotocamera sotto il display nella parte inferiore destra. Questa scelta tecnica desta non pochi problemi dato che bisogna stare attenti a non fotografarsi la propria mano quando ci accingiamo a scattarci un selfie. È decisamente una scelta azzardata su dove posizionare una fotocamera. Meglio sicuramente la scelta di Essential ed iPhone X nei quali la fotocamera è al centro del display.

sfondi ufficiali essential phone
Essential Phone

iPhone X inoltre, come i telefoni Android Galaxy S8, LG Q6 e V30, ha un rapporto 18:9 o qualcosa di simile (un’altra tendenza) e molte applicazioni e contenuti video non utilizzano ancora quella parte dello schermo in più che tanto piace. In compenso però ad esempio in iPhone X possiamo vedere come l’utilizzo di una soluzione full display con fotocamera al centro rappresenti ad esempio un input per sviluppare metodi di sblocco dispositivo alternativi come il riconoscimento facciale, più sicuro e più veloce, che renderà con il passare del tempo, obsoleti i sensori di impronte digitali che potrebbero addirittura essere integrati nel display con ultrasuoni.

iPhone X in ritardo, possibile slittamento della data di uscita
iPhone X

Cosa ne pensate della nuova tendenza 2017 di realizzare smartphone senza bordi, siete favorevoli o contrari? Pensate che in futuro sarà importante continuare a seguire questa tendenza ed addirittura applicarla a smartphone di fascia media od addirittura entry-level come sta facendo già OUKITEL con il suo OUKITEL C8? Diteci la vostra qui sotto o sulla nostra pagina Facebook.

Oukitel C8
 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: