Disjointed: la serie Netflix non è stata rinnovata per una seconda stagione

Disjointed: la serie Netflix non è stata rinnovata per una seconda stagione

Disjointed (Sballati), la sitcom creata e prodotta da Chuck Lorre (Dharma e Greg, The Big Bang Theory, Due Uomini e Mezzo) e David Javerbaum, è stata ufficialmente cancellata da Netflix. La prima stagione composta da 20 episodi, è stata pubblicata sulla piattaforma streaming divisa in due parti, la prima ondata in estate mentre la seconda in inverno. La notizia arriva dopo la pubblicazione degli ultimi episodi avvenuta quest’anno, che a quanto pare è stata talmente accolta negativamente dai critici e dagli spettatori, da non aver convinto il colosso rosso ad ordinarne una seconda.

Secondo le ultime indiscrezioni, il portale Deadline ha pubblicato la notizia che lo sceneggiatore David Javerbaum e la Warner Bros. TV siano comunque alla ricerca di una nuova emittente che voglia continuare la serie.

Disjointed: la comedy con Kathy Bates cancellata dopo una sola stagione

disjointed
disjointed

La serie vede come protagonista Kathy Bates nei panni di Ruth, un’attivista sostenitrice della legalizzazione di marijuana che aiutata dai suoi tre amici, riesce finalmente a far avverare un sogno che coltiva da una vita: quello di aprire un negozio di cannabis a Los Angeles.

Fanno parte del cast Kathy Bates nei panni di Ruth Whitefeather Feldman, Elizabeth Ho interpreta Jenny, Tone Bell è Carter, Chris Redd è Dank, Elizabeth Alderfer è Olivia, Dougie Baldwin è Pete e infine Aaron Moten è Travis.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: