Dichiarazioni e aggiornamenti ufficiali di AMD su Meltdown e Spectre

Dichiarazioni e aggiornamenti ufficiali di AMD su Meltdown e Spectre

AMD ha mantenuto un basso profilo durante la crisi di vulnerabilità causata da Meltdown e Spectre. La società ha infatti sostenuto che la prima falla presenta un rischio quasi nullo per l’architettura dei suoi processori, mentre rimane improbabile che un exploit Spectre possa colpire i suoi chipset.

Tuttavia, ciò non impedisce alla società di rilasciare aggiornamento firmware per proteggere i possessori di chip Ryzen ed EPYC. Il roll-out è infatti partito questa settimana e, attraverso una combinazione di aggiornamenti del microcodice del processore con le patch del sistema operativo, AMD vuole ulteriormente mitigare la minaccia. La dichiarazione arriva direttamente da Mark Papermaster – Senior Vice President e Chied Technology Officer di AMD – attraverso un post sul blog del sito ufficiale facendo riferimento a Spectre.

Nonostante una prima interruzione del rilascio degli aggiornamenti da parte di Microsoft per tutti i processori AMD, sembra che adesso quest’ultima stia collaborando alla risoluzione del problema sui vecchi processori quali Opteron, Athlon e Turion X2 Ultra. Si prevede che il roll-out per gli utenti Windows possa quindi riprendere entro la prossima settimana, mentre gli sviluppatori delle varie distro Linux stanno già procedendo alla distribuzione delle patch.

Per quanto riguarda i processori Ryzen ed EPYC, invece, il rilascio degli aggiornamenti firmware partirà già da questa settimana e si prevede di ricoprire tutti i prodotti nell’arco delle prossime settimane. Nessun rischio, infine, per le GPU Radeon che non contengono alcuna vulnerabilità a favore degli exploit Meltdown e Spectre.