Meizu

Solo dopo due giorni dal lancio di Meizu M3E nuovi rumor si fanno strada sul web, dichiarando che la compagnia cinese stia lavorando su un altro smartphone di fascia alta che potrebbe essere alimentato dall’ultimo chipset di Samsung, l’Exynos 8890. Il post arriva dal social cinese Weibo, attraverso il profilo di un utente che, però, non ha voluto fornire ulteriori indiscrezioni.

Non è la prima volta che Meizu integra i chip di Samsung sui propri dispositivi, infatti l’azienda ha inserito questi ultimi fino al Pro 5, per poi adottare un chip MediaTek su Pro 6. Ad ogni modo, sarebbe infondato credere che il flagship in questione possa essere Meizu Pro 7, piuttosto potrebbe trattarsi di una variante con Exynos 8890 del modello Pro 6.

Oggi, inoltre, il presunto top di gamma di Meizu ha fatto visita su AnTuTu con identificativo “Meizu_m96”. I dati raccolti dalla piattaforma per benchmark parlano di un display da 5.5 pollici con risoluzione 2K e di Androiod 6.0 Marshmallow come sistema operativo a bordo.

AnTuTu conferma, inoltre, il chipset a bordo, ovvero Samsung Exynos 8890 con GPU Mali-T880, accompagnati da 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage. Il comparto fotografico è identificato, infine, da un sensore principale da 12 MP ed uno frontale da 5 MP.

Non ci resta che attendere ulteriori indiscrezioni sul misterioso dispositivo di fascia alta di Meizu.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSpotify spiega la storia della musica attraverso una serie animata
Prossimo articoloWindows 10 Mobile, HP Elite x3 immesso sul mercato