Dark Souls Remastered costerà la metà per i possessori dell’edizione Prepare to Die

Dark Souls Remastered costerà la metà per i possessori dell’edizione Prepare to Die

AGGIORNAMENTO: Arriva la smentita di Bandai Namco sul possibile sconto

L’annuncio del nuovo Dark Souls Remastered ha fatto contenti proprio tutti: da coloro che non lo hanno mai giocato e possono farlo in grande stile fra qualche mese, a coloro che invece lo conoscono a memoria e non vedono l’ora di rigiocarlo per l’ennesima volta, in versione migliorata. In mezzo a tutto questo hype intorno al titolo, però, c’è un ostacolo non da poco: quanto costerà Dark Souls Remastered?

E’ stato annunciato che il titolo uscirà durante il mese di maggio al costo di 39,99€. Un costo tutto sommato non troppo elevato per un titolo non interamente “nuovo” ma che ha scatenato le reazioni di una parte di community che, al contrario, lo giudica un po’ troppo alto. Alcuni giocatori si sono inoltre chiesti se Bandai Namco avesse adottato la stessa modalità di vendita delle remaster della saga di Bioshock: per chi possiede già il vecchio gioco, Dark Souls Remastered sarà gratuito?

Risposta secca: no.
Ma costerà di meno. Dark Souls Remastered avrà uno sconto del 50% per chi possiede la versione Dark Souls: Prepare to Die, arrivando così a costare 19,99€. Una via di mezzo che cerca di fare contenti sia i giocatori sia l’azienda che vedrebbe aumentare comunque il suo guadagno mantenendo la lealtà nei confronti dei giocatori più assidui della serie.

Comprerete il nuovo Dark Souls Remastered? Vi ricordiamo che la uscita è programmata per il 24 Maggio 2018: uscirà in 4K per PlayStation 4 Pro, Xbox One X e PC. Per la prima volta il titolo arriverà anche su Nintendo Switch con una risoluzione di 1080p a 30 fps in modalità TV.