Samsung Galaxy Note 8 è in pronta consegna in USA, i primi utenti stanno per riceverlo
Samsung Galaxy Note 8

[Aggiornamento del 10 ottobre]

Per la felicità di tutti coloro che stanno cercando di acquistare al miglior prezzo possibile un Galaxy S8, un S8+ od il nuovissimo Note 8, Samsung, attraverso il sito ufficiale dedicato alla promozione, ha annunciato di aver prorogato l’iniziativa di <<supervalutazione >> dell’usato valida ora per i dispositivi acquistati entro e non oltre il 15 novembre 2017. E’ importante ricordare, come chiaramente indicato sul sito ufficiale della promozione, che la procedura di registrazione del vostro nuovo smartphone dovrà essere portata a termine entro il 25 novembre.

[Articolo originale del 5 settembre]

La <<supervalutazione>> come chiave di volta necessaria per abbassare le cifre richieste per l’acquisto di un nuovo smartphone. E’ questa l’ultima strada perseguita da Samsung, nel tentativo di abbattere ulteriormente il (cospicuo) listino del suo ultimo gioiello, Note 8, e in misura minore del già rodato Galaxy S8, presente invece sul mercato da ormai diversi mesi (con le annesse e consequenziali decurtazioni, in termini di prezzo, cui può assistersi in special modo per ciò che concerne il settore dell’e-commerce). Una mossa per certi versi auspicabile a fronte del recente debutto di nuovi ed ambiziosi competitors (LG V30 su tutti, ma anche Sony Xperia XZ1) e dell’ormai vicinissimo keynote col quale Apple lancerà ufficialmente il suo iPhone 8 (od iPhone X).

L’INIZIATIVA – L’iniziativa di Samsung – targata proprio sotto l’appellativo di <<supervalutazione>> – è valida a far data da oggi (martedì 5 settembre 2017, ndr) sino allo spirare della giornata dell’8 ottobre 2017 e permetterà a tutti i possessori di alcuni dispositivi di vecchia e nuova generazione (per informazioni guardare la lista riportata qualche riga sotto) di scambiare il terminale con uno degli ultimi smartphone Samsung di nuova generazione (Note 8, per l’appunto, ma anche Galaxy S8), ricevendo in contraccambio una supervalutazione dell’usato che può attestarsi fino a 600 euro.

LA LISTA DEGLI SMARTPHONE – I dispositivi verso cui si rivolge l’iniziativa dovranno tassativamente far parte di una ristretta cerchia di marche: Samsung, innanzitutto, ma anche Apple, Huawei e LG. Trattasi comunque in special modo di terminali di vecchia generazione, catalogati tutti come top di gamma; si parte, ad esempio, da Galaxy S5, sino ad approdare all’ultimo iPhone 7, mentre nel caso di Huawei e LG saranno accettati soltanto gli ultimi flagship del 2016 e 2017.

Di seguito ad ogni modo la lista ufficiale degli smartphone coinvolti dall’iniziativa <<supervalutazione>:

  • SAMSUNG: Galaxy S5 16/32GB, Galaxy Note 4, Galaxy S6 32/64/128GB, Galaxy S6 Edge 32/64/128GB, Galaxy S7 32/64GB, Galaxy S7 Edge 32/64GB
  • APPLE: iPhone 5 16/32/64GB, iPhone 5S 16/32/64GB, iPhone 5S 8/16/32GB, iPhone 6 16/64/128GB, iPhone 6 Plus 16/64/128GB, iPhone 6S 16/64/128GB, iPhone 6S Plus 16/64/128GB, iPhone SE 32/64/128GB, iPhone 7 32/128/256GB, iPhone 7 Plus 32/128/256GB
  • HUAWEI: P9, P9 Plus, P10, P10 Plus, P10 Plus 256GB, Mate 9
  • LG: G5, G6

COME FUNZIONA – Una volta acclarato che uno dei dispositivi in possesso rientra nella lista di cui sopra, si dovrà innanzitutto prender visione di quale sarà la valutazione proposta da Samsung, che ricordiamo esser variabili a seconda del dispositivo (LG G5 viene valutato, ad esempio, 80 euro, mentre un Galaxy S7 da 32GB 295, passando per i 600 euro proposti per un iPhone 7 Plus 256GB). Prima di ricevere in contraccambio il rimborso a titolo di supervalutazione, l’utente dovrà acquistare uno dei tre recenti smartphone Samsung top di gamma (Note 8, Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus), registrarlo al sito legato alla promozione entro e non oltre il 18 ottobre 2017 e seguire il regolamento integrale dell’iniziativa. L’aderente dovrà quindi spedire lo smartphone usato e attendere la ricezione del bonifico sull’IBAN indicato dal cliente al momento della registrazione. Sono esclusi dalla promozione i clienti in possesso di partita IVA; la promozione è invece valida due volte per ogni partecipante, nel senso che si potrà far supervalutare soltanto due smartphone usati a fronte del rispettivo acquisto di due nuovi dispositivi Samsung.

Gli smartphone usati dovranno esser completamente funzionanti, ripristinati allo stato di fabbrica, privi di danni (anche estetici) e dotati di tutti gli accessori a corredo della scatola (caricabatterie e cavi di collegamento); dovrà infine esser visibile il codice IMEI.