Microsoft ha rivelato maggiori dettagli sui telefoni Windows Phone già esistenti che saranno aggiornati a Windows 10

Microsoft ha da poco lanciato ufficialmente sul mercato Windows 10 su PC, rendendo disponibile al download gratuito la versione aggiornata della piattaforma in 190 paesi del globo. E il 6 ottobre l’azienda ha presentato una nuova gamma di prodotti mobile disegnati specificatamente per eseguire la piattaforma, compresi il Lumia 950 e il Lumia 950 XL, insieme a un nuovo Surface Pro 4 e al Surface Book.

Tuttavia, Microsoft ha ora rivelato, come da noi precedentemente accennato, che aggiornerà al nuovo sistema operativo Windows 10 anche alcuni dispositivi Lumia Windows Phone già esistenti. In risposta, infatti, alla domanda di un utente sulla pagina Facebook ufficiale di Microsoft Lumia, un portavoce dell’azienda di Redmond ha sostanzialmente affermato che Windows 10 verrà reso disponibile su larga scala ad altri dispositivi a rotazione, a partire da dicembre.

Microsoft ha rilasciato una dichiarazione separata nella quale conferma di ambire a “rendere l’aggiornamento disponibile per la maggior parte dei telefoni Lumia con Windows Phone 8.1”, ma ha aggiunto che esso richiederebbe almeno 8 GB di storage interno, cosa che di per sé determina a priori l’esclusione di alcuni modelli di fascia inferiore.

Windows 10 è stato scaricato 14 milioni di volte nel corso delle prime 24 ore dopo il rilascio. Una cifra esorbitante che fa ben sperare in un ritorno di Microsoft in grande stile. A seguire alcune righe rilasciate ufficialmente dalla compagnia:

Sono state 24 ore incredibili per Windows e i nostri fan. Siamo onorati e grati per questa risposta che ha ricevuto Windows 10. Abbiamo notato per Windows 10 una domanda senza precedenti, con recensioni e feedback da parte dei consumatori unanimemente positivi in tutto il globo. Stiamo facendo tutto quanto in nostro potere per aggiornare il mondo a Windows 10 il più rapidamente possibile nei prossimi giorni e nelle settimane a venire“.

Come previsto, Windows 10 è attualmente solo disponibile per utenti di PC che già abbiano installato Windows 7 o Windows 8, e resterà disponibile gratuitamente per un anno intero.

L’update, una volta installato, proseguirà ad aggiornarsi a ogni successiva versione di Windows, di nuovo senza alcun addebito. La compagnia ha affermato, nella conferenza dedicata, che altri dispositivi, compresi telefoni (Windows Phone 8.1), tablet, console per Xbox e il nuovo Microsoft HoloLens, riceveranno il nuovo software in un momento successivo.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteXbox One Wireless Adapter annunciata ufficialmente da Microsoft
Prossimo articoloAlcatel OneTouch presenta le novità in arrivo all’inizio del 2016