Super Mario Run

Dopo il recente rilascio di Super Mario Run su piattaforma iOS, e il crescente e consistente numero di download, sono state rilevate diverse app maligne che, con la release ormai prossima per Android, mieteranno sicuramente numerose altre vittime.

L’allarme arriva dai laboratori Trend Micro che avvisano che, dopo le campagne che sfruttavano la popolarità di Pokémon Go, ora i cyber criminali stanno dirottando la loro attenzione al nuovo arrivato in casa Nintendo: Super Mario Run. Il gioco è la prima versione mobile della popolare serie Super Mario e ha debuttato per iOS il 15 dicembre; la release per Android è prevista invece per il prossimo anno.  I malfattori informatici anticipano da sempre il debutto di una versione mobile di Super Mario, e dal 2012 a oggi i suddetti laboratori hanno intercettato oltre 9.000 app che utilizzavano il nome di Super Mario, 2/3 delle quali erano maligne. Dall’inizio di quest’anno le applicazioni in oggetto sono state rilevate oltre 90.000 volte e scaricate da utenti in tutto il mondo. Con il crescere dell’attenzione attorno al gioco e alla futura release per Android i numeri sono destinati ad aumentare, del resto la caccia all’anteprima della versione per il sistema dal robottino verde è già partita.

Il software malevolo può veicolare pubblicità indesiderata e/o ingannevole, installare app non richieste e svolgere una serie di comandi sul dispositivo dell’utente. In questi casi è sempre raccomandabile evitare di scaricare applicazioni da stores non ufficiali, e proteggersi con soluzioni di sicurezza efficaci.