cyanogenmod

Il team di CyanogenMod non sarà molto contento del fatto che Google abbia rimosso CyanogenMod Installer dal Play Store. Ovviamente per loro non sarà un problema continuare a distribuire l’applicazione attraverso i propri canali, come ad esempio il loro sito web, sarà più difficile invece convincere Google a fare marcia indietro e permettergli nuovamente di pubblicarla sul Play Store.

Google ha richiesto al team CyanogenMod di rimuovere la loro app dallo store in quanto violava i termini di sviluppo. In caso il team si fosse rifiutato di rimuovera, ci avrebbe comunque pensato Google rimuovendola forzatamente.

Il motivo della rimozione di CyanogenMod Installer sarebbe stato per il fatto che questa app, accoppiata con una per PC Desktop, aiuterebbe gli utenti ad ottenere i permessi di root del proprio dispositivo, a sbloccare il bootloader e ad installare Custom ROM e Google per questo motivo ha voluto far rimuovere l’app in quanto “aiuta” a violare la garanzia del dispositivo.

Il team CyanogenMod, quindi ha rimosso l’app dal Play Store e sta lavorando ad una specie di compromesso per far tornare l’app disponibile sul Play Store e restarci. Comunque sia, l’applicazione mobile al momento è disponibile, recandosi sul sito Cyanogenmod.org.

Cosa ne pensate di questa vicenda? Google ha fatto bene o meno a far rimuovere l’app dal Play Store?