Custom Rom

Sono passati mesi da quando Android 4.4 KitKat è stato presentato ufficialmente e visto che le case produttrici non aggiornano i propri dispostovi all’ultima release, o comunque tardano, si possono installare diverse Rom “Custom” (create da sviluppatori di terze parti) per godere delle ultime funzioni di Android 4.4 e molto di più. Il nuovo Dialer con ID chiamante intelligente, la modalità immersiva, la registrazione dello schermo e altro ancora.

Ora come ora ricevere l’aggiornamento ufficiale rimane un privilegio di pochi ed è qui che la comunità di sviluppatori offre il suo lavoro, per tutti coloro che non hanno ancora ricevuto l’aggiornamento e sono desiderosi di provare il nuovo sistema operativo. In giro però ci sono diverse Custom Rom personalizzate con Android 4.4, e anche se sono ancora quasi tutte in versioni dette “Nightly”, ovvero vengono aggiornate giornalmente per correggere i bug in esse presenti, la maggior parte funzionano egregiamente.

E’ bene ricordare che comunque dagli sviluppatori vengono considerate “instabili” quindi se decidete di installarne una saprete a cosa andrete incontro. Andiamo a vedere le principali nel dettaglio:

1 CyanogenMod

Come forse sapete, CyanogenMod Inc. è ora una società ed è la prima riconosciuta ufficialmente da Google, la sua versione CyanogenMod 11 è derivata da Android 4.4 KitKat. Come con qualsiasi altra ROM in questo elenco, è considerata instabile, ma secondo i rumors anche in versione Nightly funziona alla grande.L’elenco dei dispositivi supportati è: Samsung, LG, HTC, Google, Sony e Motorola.

Scopri la lista completa qui

CyanogenMod-derived-from-Android-4.4-KitKat

2 OmniROM

OmniROM è una grande squadra di sviluppatori e la lista dei dispositivi supportati per Android 4.4 update KitKat, è impressionante. Questo non è affatto sorprendente, visto che ci sono un bel paio di sviluppatori ex-CyanogenMod in squadra. La squadra OmniROM ha una visione abbastanza coraggiosa: le versioni nightly dovrebbero offrire lo stesso tipo di stabilità come una ROM pronta per il rilascio. L’elenco dei dispositivi supportati comprende: Samsung, HTC, Sony, LG, Asus, Oppo e Google.

Scopri la lista completa qui

OmniROM

3. SlimKat

Anche la squadra dietro SlimROMs ha un discreto seguito; le loro ROM non sono molto ricche di funzionalità, ma offrono prestazioni a volte invidiabili e sono particolarmente buone per i dispositivi più vecchi. SlimKat, la ROM derivata da Android 4.4 KitKat è disponibile su un alto numero di dispositivi e la versione è passata dalla nightly all weekly in otica di un rilascio definitivo. L’elenco dei dispositivi supportati comprende: Samsung, LG, HTC e Google.

Scopri la lista completa qui

SlimKat-derived-from-Android-4.4-KitKat

4. RastaKat

RasbeanJelly è una ROM personalizzata che è ha una vita più lunga rispetto alle altre. Queste Rom sono di solito senza fronzoli, solo sostanza. RastaKat è, come si può intuire, il nome della ROM degli sviluppatori derivata dall’immagine KitKat. Anche qui abbiamo una versione Nightly ed i dispositivi supportati sono solamente Nexus.

RastaKat

5. Purity ROM

Purity ROM è un altro esempio di ottimo lavoro e anche se il supporto attualmente copre soltanto alcuni dispositivi Nexus, stanno lavorando per diversi smartwatchrealtà è sulla nostra lista watch. Le vecchie versioni di ROM consentito per alcuni piuttosto grandi personalizzazioni visive, e non possiamo aspettare fino a quando alcuni di questi diventano parte del loro nuovo Android 4.4. Costruzione a base di KitKat.

 Purity ROM

6. Cataclysm ROM

Cataclysm ROM è una nuova ROM apparsa solo pochi mesi fa. La sua età però non fa giustizia ai suoi sviluppatori perché hanno fatto davvero un buon lavoro. Come alcune altre soluzioni attualmente disponibili con Android 4.4 Cataclysm è attualmente disponibile solo per i dispositivi Nexus.

Scoprite la lista completa qui

 

7. ParanoidAndroid

Bar CyanogenMod, il progetto ROM di ParanoidAndroid è stato tra i più acclamati dalla critica. Spesso definito come il più innovativo in termini di funzionalità, le Rom non deludono e con una interfaccia Halo completamente ridisegnata  si adatta al nuovo look KitKat modernista. ParanoidAndroid arriva attualmente fino alla Beta 4, ed è disponibile, anche in questo caso per i dispositivi Nexus.

 

ParanoidAndroid

8. Android Open Kang Project

Nonostante il Team abbia perso un membro importante passato alla Cyanogen Inc., il progetto Android Open Kang è ancora forte. AOKP ha finalmente fatto il salto ad Android 4.4 KitKat  e come al solito porta un sacco di chicche, ma senza strafare. Non è una sorpresa che un certo numero di ROM già in questo elenco sono almeno in parte basate su AOKP. I modelli dei dispositivi supportati sono: Nexus, Samsung, e diversi modelli Sony Xperia.

Scoprite la lista completa qui

Android-Open-Kang-Project

9. Carbon

Il Carbon è un altro progetto personalizzato che mira a riunire varie caratteristiche da diverse ROM personalizzate, e lo fa con grande effetto. A differenza di altri progetti più pesanti, Carbon riesce a raggiungere un equilibrio accettabile, e non è oberata da caratteristiche infinite, anzi. è priva di funzioni futili. Carbon è disponibile per alcuni dispositivi tra cui la linea Nexus di Google.

 

Carbon-derived-from-Android-4.4-KitKat

10. P.A.C. All In One

PAC All In One cerca di portare un numero sbalorditivo di funzioni in un’unica ROM da fonti tra cui CyanogenMod, AOKP e ParanoidAndroid. La versione è Nightly e i dispositivi disponibile sono per ora solo della linea Nexus.

P.A.C. All In One

11. crDROID

crDROID è una Rom leggermente diversa, diciamo una CyanogenMod ma con alcune modifiche di rilievo. L’obiettivo è sempre il buon funzionamento, quindi il numero di opzioni viene comunque mantenuto in ottica di stabilià. crDROID è attualmente disponibile per la gamma Nexus, HTC ,Samsung, e altri.

La lista dei dispositivi è presente su XDA