Sarà questa la prima cover con airbag per iPhone?

Sarà questa la prima cover con airbag per iPhone?

Quante volte al giorno cade il vostro iPhone? Che la risposta sia tante o poche credo che il danno che lo smartphone potrebbe avere non risulterà molto diverso. Per quanto voi decidiate di proteggerlo infatti, non si sa come, anche solo un piccolissimo danno alla fine arriverà. Ancor di più oggi che la maggior parte dei top di gamma si presentano con una costruzione abbastanza fragile dovuto al vetro sia posteriore che anteriore. Un ingegnere tedesco ha però deciso di porre fine a questa situazione creando una sorta di airbag per dispositivi mobile.

Come funziona la cover per iPhone

L’ideatore, il dottor Frenzel, ha infatti sviluppato una cover che a prima vista potrebbe risultare identica a tutte quelle che vediamo tutt’oggi in commercio, con la sola differenza che nasconde al suo interno quattro braccia posizionate agli angoli dell’iPhone, pronte a fuoriuscire nel caso in cui venga rilevato un movimento anomalo in caduta libera.

Utilizzare infatti un’attivazione simile a quella delle autovetture sarebbe stata inutile, in quanto quest’ultima avviene appena viene rilevato un’urto, mentre se ciò accade allo smartphone, l’arrivo delle braccia sarebbe pressoché inutile. L’ingegnere ha affermato che per arrivare ad un primo prototipo funzionante ci sono voluti ben quattro anni di duro lavoro, senza contare il fatto che per arrivare ad un accessorio pronto per il commercio ne mancano ancora molti.

E’ però interessante notare come qualcuno sia riuscito ad arrivare alla soluzione definitiva per proteggere l’iPhone. Di contro c’è ovviamente il fatto che parliamo di un prodotto per il momento abbastanza ingombrante. Speriamo che molto presto il dottor Frenzel riesca a completare la sua opera.

FONTE: Fortune