Solo qualche giorno fa parlavamo della possibilità di vedere Google Assistant come assistente digitale di default su iPhone 8 al posto di Siri (qui tutti i dettagli) e ad oggi riprendiamo il discorso parlando dello stesso tema, ma con Cortana e gli smartphone Android.

Grazie all’ultimo aggiornamento rilasciato da Microsoft, infatti, l’assistente virtuale del colosso di Redmond, Cortana, può essere impostata di default anche sui dispositivi Android.

Tramite l’ultimo update, difatti, è possibile recarsi nelle impostazioni dell’applicazione Cortana ed impostarla come assistente vocale predefinito, dopodiché sarà attivabile anche con la classica pressione del tasto home virtuale di Android, andando a sostituire Google Assistant.

L’update migliora e stabilizza tutte le funzionalità introdotte negli scorsi aggiornamenti, a cominciare con l’integrazione di Cortana all’interno della lockscreen dei vari smartphone Android. Di seguito riportiamo il changelog ufficiale della nuova versione dell’app:

  • Ora è possibile impostare Cortana come assistente vocale di default sui sistemi Android!
  • Miglioramento della sincronizzazione del calendario fra PC e smartphone
  • Miglioramento delle performance generali

Ad ogni modo, l’applicazione non è ancora disponibile sul Play Store italiano di Google, ma se siete curiosi potete comunque scaricare il file di installazione in formato APK al seguente link anche se in lingua inglese.