cortana

Microsoft ha in programma un aggiornamento importante per quando riguarda Cortana, l’assistente intelligente dell’azienda.

Con l’uscita di Windows 10 è stato anche introdotta l’integrazione con Cortana: vicino al famoso tasto start è presente il tasto relativo all’assistente intelligente, pronto a rispondere a qualsiasi nostra domanda. Nonostante Microsoft continui ad aggiornare e migliorare il servizio, molti utenti sono ancora poco convinti dell’utilità di Cortana: il suo principale punto debole è la ricerca sul web.

Quando risvegliamo l’assistente, chiedendole qualcosa, essa svolgerà una ricerca su internet ma, allo stato attuale delle cose, non visualizzerà i risultati se non aprendo il browser proprietario Edge. Questo passaggio è stato da molti considerato inutile, poiché basterebbe aprire il browser e cercare il necessario su un qualunque motore di ricerca.

Microsoft starebbe preparando un aggiornamento per aumentare la sinergia tra Cortana e Bing, motore di ricerca proprietario dell’azienda, che darà la possibilità agli utenti di cercare sul web e visualizzare i risultati direttamente dall’interfaccia di Windows (senza quindi aprire il browser web).

Riuscirà l’azienda di Redmond ha soddisfare le richieste degli utenti? Come vi abbiamo già raccontato, gli assistenti digitali intelligenti copriranno un ruolo fondamentale nel mercato di domani, presenziando in quasi qualsiasi device utilizzeremo. Furba, quindi, la mossa di Microsoft che punta a migliorare sempre di più Cortana per renderla pronta per il futuro.