note 7 display mode

Non è tardata ad arrivare la risposta di Corning al polverone dei giorni scorsi inerente il display di Note 7. Accusato, in ossequio ad alcuni test condotti da TerryRigEverything, di non esser poi così resistente a graffi e storture di vario tipo, specie se comparato agli attuali smartphone (tra cui anche Galaxy S7) dotati dei più vecchi vetri protettivi. L’oggetto del contendere riguarda infatti, nello specifico, il vetro di ultima generazione prodotto dall’azienda americana – Gorilla Glass 5 – equipaggiato proprio sul più recente dispositivo di punta firmato Samsung. Il primo in assoluto ad esser impreziosito dall’ultima tecnologia messa a disposizione da Corning.

La risposta del brand statunitense alle accuse è netta ed improcrastinabile: il test effettuato sul display di Note 7 è inattendibile. Lo afferma senza troppe incertezze Jaymin Amin, vice presidente del settore tecnologia, incalzato per l’occasione dalla redazione di Android Authority. <<La prova condotta dall’autore del filmato è inattendibile, giacché diversa rispetto ai test in laboratorio condotti specificatamente dalla stessa Corning>>. L’azienda rimarca, punto per punto, le proprie motivazioni, contestando in primo luogo il carico di pressione esercitato sul display. Parametro quest’ultimo sconosciuto oltre che variabile, giacché il filmato non può esser catalogato come un test scientifico da laboratorio vero e proprio. Ne consegue pertanto – almeno secondo la ricostruzione di Corning –  che piccole variazioni sulla pressione possono comportare risultati differenti.

Continuando ad articolare la risposta, Jaymin Amin sottolinea come un vetro di ultima generazione – quale è per l’appunto il Gorilla Glass 5 – con una durezza secondo la scala di Mohs di 5 o 6 non può essere scalfito da un materiale più morbido con durezza tre. Secondo il ragionamento del dirigente, i graffi di livello tre visibili nel video non sono altro che residui del materiale utilizzato per effettuare i graffi: quest’ultimo è infatti meno duro se rapportato al vetro Gorilla Glass 5 e, dunque, ha avuto la peggio a seguito della frizione. La redazione di Android Authority ha altresì chiesto lumi circa la reale resistenza del display di Note 7, cercando di capire se il Gorilla Glass 5 sia più resistente rispetto al modello di generazione precedente. La risposta del dirigente di Corning è però diversa: <<il vetro è progettato per migliorare le prestazioni contro urti accidentali e non necessariamente per esser più resistente ai graffi>>.

La risposta di Corning non si è fatta attendere ed è difficile capire adesso chi dei due contendenti possa effettivamente aver ragione.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteNvidia GTX 1060 da 3 GB annunciata ufficialmente
Prossimo articoloSamsung Z2 con Tizen OS sarà ufficiale fra 2 giorni