Google Voice Access. Google sta facendo passi da gigante nelle funzioni di accessibilità per i non udenti e per gli utenti non vedenti,  e le prossime novità dovrebbero essere incorporate nella prossima versione N del sistema operativo mobile più diffuso al mondo. Lo ha appena annunciato sul blog ufficiale di Google, quando sono stati elencati una serie di iniziative che fanno parte della sfida di Google Impact: progetti disabilità.

L’impresa di accessibilità Android N è dedicata alla nuova versione beta dell’ applicazione Google Voice Access che consente di comandare completamente un telefono cellulare solo con la voce. Non stiamo parlando di Google Now, il maggiordomo virtuale con la sua funzione di ricerca vocale, ma di un sistema di gestione vocale in piena regola che consente di eseguire e le applicazioni di controllo e passare attraverso le homescreens sui cellulari con la Build anterpima di Android N.
Google dichiara:
“Voice Access Beta è un’applicazione che permette alle persone che hanno difficoltà a manipolare un touch screen a causa di paralisi, tremori, lesione temporanea o per altri motivi, e di controllare i loro dispositivi Android con la voce, ad esempio, si può dire” Apri Chrome “o” Andare a casa “, per navigare con il telefono, o interagire con lo schermo dicendo “Fare clic su Avanti ” o ” Scorrere verso il basso. “
In realtà possiamo pensare ad altre situazioni in cui questa opzione può rivelarsi utile, come quando si frantuma lo schermo, o durante la guida: l’iscrizione beta è ora chiusa, ma ecco come fare per provare su strada il nuovo Google Voice Access.

PROCEDIMENTO

1. Scaricare il file APK versione beta di Google Voice Access e installarlo sul vostro dispositivo Android N Anteprima;
2. Andare su Impostazioni> Accessibilità> Attiva Voice Access, poi Impostazioni> Google> Cerca e Ora> Voce> rilevamento “OK Google”, e abilitare l’opzione “da qualsiasi schermata”;

3. Dire “OK, Google” per entrare nel telefono in modalità di ascolto, poi dire “Start Voice Access”;

4. Il nuovo Voice Access apparirà nella barra di stato, e da ora in poi sarà possibile controllare la maggior parte di quello che il telefono fa, con la voce.

google-voice-access-demo-anim
Per il momento la versione è solo in inglese, ma a breve verrà tradotta in tutte le lingue del mondo. Per il momento, è possibile però testare la Beta, provando con dei semplici comandi vocali (ovviamente in inglese) come “Abilta il Wi-Fi”, o “Andare a casa”, “Toccare Avanti”, “Swipe sinistra” o “Impostazioni rapide”  per assistere al miracolo della gestione del telefono con sola voce !