batteria iphone ios 7.1.2

Velocizzare la ricarica del proprio smartphone gioverà sicuramente a molti. Ormai tutti gli smartphone offrono un’autonomia di appena un giorno, altri ancora meno e si rende quindi necessario avere la possibilità, anche con un minuscolo ciclo di ricarica di mezz’oretta, di far aumentare di un bel po’ la percentuale della batteria. A tal proposito quindi vi sarà dato qualche consiglio, alcuni sembreranno quasi banali, ma spesso non vi si fa caso e vi assicuro che la differenza è considerevole. Rasserenatevi, non dovrete scaricare nessuna “miracolosa” applicazione.

Come velocizzare la ricarica del proprio smartphone

I consigli vanno bene per qualunque dispositivo, qualunque sia il sistema operativo, ecco a voi l’elenco, ordinato in base all’efficacia della soluzione:

  • Spegnere il telefono è sicuramente il metodo più efficace. Renderete praticamente nulla l’attività del dispositivo e azzererete il consumo di batteria.
  • Attivare la modalità aereo velocizza di molto la ricarica perché disattiva ogni tipo di connessione, non riceverete nemmeno chiamate, SMS, Wi-Fi, etc..
  • Se però aspettate una chiamata o un messaggio e non potete usare uno dei primi due metodi allora almeno spegnete Wifi, Bluetooth, NFC e GPS, perché questi tipi di connettività continuano a consumare batteria allungando i tempi di ricarica.
  • Evitate anche di usare lo smartphone mentre è sotto carica, altrimenti rallenterete enormemente la ricarica.

Occorre precisare che, ovviamente, si deve utilizzare il caricatore originale, non uno qualsiasi, poiché caratterizzato da precisi valori di V erogati, altrimenti si rischia di rovinare la batteria del cellulare. Per velocizzare la ricarica del vostro dispositivo dovrete infine utilizzare la corrente elettrica di una presa, perché ricaricare attraverso una presa USB da un altro dispositivo fornirà una ricarica molto lenta.