Come liberare spazio sul cellulare

La memoria del cellulare è spesso la croce di tanti utilizzatori assidui di smartphone che accumulano file sul proprio cellulare senza mai cancellare niente. Nonostante ormai quasi tutti i telefoni offrano capienze superiori ai 16 GB è utile conoscere i principali consigli su come liberare spazio per mantenere pulito e funzionante il dispositivo.

Fare un po’ di attenzione e seguire alcune semplici regole è più facile di quanto si possa pensare non intasare la memoria dello smartphone e liberare spazio con alcuni consigli da seguire.

  1. Spostare i file più pesanti sulla microSD

I principali smartphone in commercio sono dotati di microSD, la schedina che permette di ampliare la memoria già presente sul cellulare. È consigliato spostare i file di grossa dimensione (app, foto e video in primis) direttamente su questa microSD in modo a lasciare libera la memoria interna dello smartphone. Utile anche l’impostazione automatica della fotocamera che permette il salvataggio dei nuovi scatti direttamente nella memoria microSD.

  1. Affidarsi al Cloud

Ormai tutti sanno cosa sia un servizio di cloud storage. Esistono infatti infinite possibilità che permettono di archiviare tutti i file presenti sul cellulare sulla “nuvola” (online) permettendo di risparmiare spazio e memoria. Ogni sistema operativo predilige quello della casa stessa quindi: Google Drive per chi usa Android e One Drive per chi usa Windows Phone e iCloud per chi usa Apple, ma ce ne sono molti altri e potrete decidere quale faccia al caso vostro. Sebbene molti sono restii a mettere i propri dati in mando a queste grandi organizzazioni, potrebbe tornarvi molto utile in caso di guasti o furti del cellulare.

  1. Scaricare App per pulire lo smartphone e usare un file manager

Esistono specifiche app per liberare spazio che rimuovono tutti i file inutili, temporanei, che si accumulano nel device. Una delle più conosciute e CCleaner disponibile per diversi sistemi operativi. E’ molto utile anche l’utilizzo di un file manager per poter individuare tutti i file archiviati sul cellulare ed eliminare quelli non necessari.

  1. Eliminare tutte le app inutili

Le app sono uno degli elementi che più occupano spazio sul cellulare. Per questo è utile cancellare tutte quelle applicazioni che magari abbiamo scaricato, usato una volta, ma che ora non ci servono più. In questo modo si avrebbe certamente più spazio sullo smartphone e libereremmo anche l’utilizzo della RAM che potrebbe essere satura anche a causa di servizi che non utilizziamo.