Battlefield 1 immagine 3

L’ultimo trimestre, come di consueto avviene ogni anno, si rende partecipe e protagonista di uno scenario videoludico ricco di proposte in ogni comparto, sia nei riguardi delle console che delle piattaforme Desktop per Personal Computer, che si arricchiscono di nuovi giochi inediti, come Battlefield 1, il titolo più apprezzato del periodo.

Quest’ultima settimana ha conosciuto una marea di nuovi titoli giocabili, sebbene nessuno in grado di primeggiare con Battlefield 1, portatosi in testa ad ogni classifica nazionale ed estera sin dal suo esordio in versione beta game. Battlefield 1, quindi, rappresenta il primo dei migliori giochi del 2016 seguito a breve distanza dall’apprezzatissimo Skyrim Remastered che si porta sulle console gioco di XBox One e PS4.

Scende, invece, Fifa 17 seguito in quarta posizione da TitanFall 2, che sin dalla sua prima data di lancio non ha manifestato l’interesse del pubblico come avvenuto invece per il capitolo precedente, nonostante le recensioni lo dessero come un vero e proprio capolavoro del comparto gaming.

Positivo, invece, il debutto del nuovo Farming Simulator 17 che, in modo del tutto inaspettato, chiude la top 5 della classifica UK che si completa con i titoli inseriti qui di seguito:

  1. Battlefield 1
  2. Skyrim: Special Edition
  3. FIFA 17
  4. Titanfall 2
  5. Farming Simulator 17
  6. Mafia 3
  7. Dragon Ball Xenoverse 2
  8. Gears of War 4
  9. GTA V
  10. Forza Horizon 3

Davvero curioso notare, in questo contesto, lo scarso entusiasmo dimostrato nei confronti di Mafia 3, drammaticamente portatosi nella zona play-off della classifica. E per voi qula’è il miglior gioco di questo 2016? Diteci la vostra.

VIA



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: