chrome

Google sta rilasciando in queste ore un aggiornamento per il suo browser Chrome, ormai uno tra i più utilizzati in tutto il mondo.

La versione di Google Chrome in fase di rilascio è la 58 in cui vengono incluse le patch di sicurezza e novità per gli sviluppatori. Brutte notizie, invece, per i possessori di macOS che hanno la nuova TouchBar sui MacBook Pro. Infatti, non è ancora pronta la compatibilità con la barra digitale di ultima generazione, ed è stato addirittura disabilitato nel codice sorgente il supporto che era stato avvistato a febbraio.

La novità che verrà rivolta al mondo riguarda la gestione delle Progressive Web Apps. In particolare, gli applicativi web aperti attraverso il browser Chrome potranno essere visualizzati a schermo intero sovrastando la StatusBar e la NavigationBar di Android.

Lato Desktop, invece, è stato aggiunto il supporto completo ad IndexedDB 2.0, che permetterà di avere prestazioni maggiori nel momento in cui il browser si trovi a gestire una grande quantità di dati.

Per le restanti piattaforme, come ChromeOS ed iOS, gli aggiornamenti sono in arrivo nei prossimi giorni con funzionalità simili a quelle sopra descritte. Per le interfacce Desktop , invece, è possibile forzare l’aggiornamento attraverso la scheda Informazioni presente nel menu Impostazioni di Google Chrome.

Se non lo avete ancora installato sul vostro computer, ecco il link al download diretto: Google Chrome