ces 2016 novità

Al termine del CES 2016, possiamo fare un primo bilancio sulle novità mobile presentate. Ecco perché suddivideremo l’articolo per produttori, dicendovi anche cosa ci aspettiamo.

Huawei

Un 2015 finito in maniera ottimale ed un 2016 iniziato benissimo.. Probabilmente una delle aziende più interessanti del momento, che dall’inizio del 2015 colleziona una serie di ottimi colpi, dalla gamma P8 (con l’ottimo P8 Lite), al Mate S passando da Google con il Nexus 6p, a nostro avviso uno dei migliori della serie. Come è possibile? Con un software ben ottimizzato e curato, buoni doti fotografiche, processori all’avanguardia e, non da meno, una costruzione validissima su molti terminali. Al CES 2016 vengono presentate le nuove colorazioni di Huawei Watch, un ottimo Mediapad 10 con stylus, 4 altoparlanti Harman/Kardon ed un corpo in alluminio oltre al nuovo Mate 8, dispositivo che entrerà senz’altro tra i migliori del 2016 visto il nuovo processore Kirin 950, la fotocamera da 16 Megapixel con OIS ed un design rinnovato ma sempre fedele a se stesso.

Sony

La casa nipponica al CES presenta varie novità in ambito TV e fotografico, senza però nessun indizio sulla produzione mobile del 2016. Probabilmente vedremo un Xperia Z6 (non sappiamo se già al MWC 2016) ma soprattutto continuerà l’ottimo supporto alla gamma Z e non solo, con l’aggiornamento di numerosi terminali ad Android Marshmallow. Possibile rinnovamento anche nel catalogo smartwatch con qualche band o accessorio di sorta.

Samsung

Samsung a Las Vegas arriva con ottime novità, dalle TV SUHD (Super Ultra High Definition) passando per lavatrici ed in particolare elettrodomestici intelligenti che si interfacciano con gli smartphone tramite apposite app. Questo testimonia che Samsung non è solo Mobile ma un mondo di altri prodotti delle categorie più disparate. Per il 2016 atteso Galaxy S7 e la nuova gamma A presso il palco del MWC di Barcellona mentre procede a ritmo rallentato il rilascio di Android 6.0 per i suoi numerosi terminali. Sarà ridotta la gamma modelli come ogni anno viene promesso? Abbiamo qualche dubbio a proposito

HTC

Anche HTC non si fa mancare nulla circa la presentazione di prodotti al CES 2016 con una notevole spinta sulla realtà virtuale. Infatti viene presentato il nuovo Vive Pre, visore per la realtà virtuale che migliora la precedente versione, pur mantenendo la partnership con Valve ed integrando una nuova fotocamera, schermo migliorato ed ergonomia aumentata per convincere sempre di più in questo campo. Non sono previsti smartwatch o tablet mentre quasi sicuramente vedremo a breve il nuovo One M10 oltre a nuovi terminali volti a rinnovare il catalogo della linea Desire. Speriamo in un miglioramento delle doti fotografiche già visto in A9.

LG

LG porta al CES delle novità nell’ambito mobile ma non come nella precedente edizione, nella quale venne presentato l’ottimo e criticato G Flex 2. Infatti oltre alle TV Oled (cavallo di battaglia del produttore coreano) vediamo la nuova serie K che si posiziona nella fascia media/medio-bassa del mercato, con due prodotti K7 e K10 caratterizzati da display HD (K10) e 480 p (K7), costruzione in pieno stile LG e comparto fotografico abbastanza curato in rapporto alla fascia di prezzo. Nel corso dell’anno vedremo probabilmente un rinnovamento del parco smartwatch, il nuovo G5 oltre alla remota possibilità di un Flex 3, in quanto la gamma di prodotti curvi sembrerebbe destinata al tramonto visto il successo commerciale scarso rispetto agli sforzi fatti e soprattutto alle aspettative di vendita.