acer liquid jade primo

Dopo essere stato annunciato ufficialmente in occasione dell’IFA 2015 di Berlino lo scorso settembre, quest’oggi durante l’evento in programma per il CES 2016 è stato finalmente lanciato il nuovo Acer Liquid Jade Primo, il “PC in tasca” come definito da Acer e vera prima alternativa al Lumia 950 di casa Microsoft.

La definizione “PC in tasca” adottata da Acer per questo Liquid Jade Primo deriva infatti dalla possibilità del dispositivo, dotato di sistema operativo Windows 10 Mobile, di utilizzare la funzionalità Continuum che consente di connettere tastiera, mouse ed un monitor esterno al dispositivo, trasformandolo in una sorta di PC desktop e che fino ad oggi era un esclusiva di Lumia 950 e Lumia 950 XL di Microsoft.

acer liquid jade primo

Passando alle specifiche tecniche di questo Acer Liquid Jade Primo, possiamo annoverare la presenza di un display da 5.5 pollici Full HD con tecnologia AMOLED e vetro 2.5D Gorilla Glass, processore Qualcomm Snapdragon 808 esa-core, 3GB di RAM, 32GB di memoria interna, fotocamera principale da 21 megapixel ed anteriore da 8 mpx, supporto alle reti 4G LTE.

Durante la presentazione del dispositivo, Acer ha posto particolare attenzione nello specificare che il Liquid Jade Primo dispone di uno speciale sistema di “raffreddamento ibrido” che consente di dissipare il calore prodotto dal potete SoC Qualcomm.

Il nuovo Acer Liquid Jade Primo arriverà in Europa a partire da febbraio prossimo ad un prezzo di listino di circa 569€, mentre successivamente sarà disponibile anche un bundle con tastiera e mouse del quale ancora non si conosce il prezzo.