Cattive sorprese di Pasqua Vodafone: svelati i rincari in arrivo da giugno 2018

Cattive sorprese di Pasqua Vodafone: svelati i rincari in arrivo da giugno 2018

Se sei un cliente Vodafone tieniti forte, l’operatore ha infatti confermato che a partire dai prossimi mesi gli utenti ricaricabili, in abbonamento e linea fissa riceveranno un rincaro di prezzo sulle loro offerte. Rimodulazioni Vodafone, aumento dei costi, chiamatela come volete, il succo è che a partire da giugno 2018 arriveranno rincari compresi da 1,5-2€al mese.

Ecco la comunicazione ufficiale Vodafone sull’aumento dei costi

store
store

“A causa delle mutate condizioni di mercato, a partire dal 10 giugno 2018 i clienti che hanno un’offerta con SIM dati, sia ricaricabile che abbonamento, avranno un aumento del canone mensile che varierà da 1,50 euro a 2 euro in modo da consentirci di continuare a garantire la qualità dei servizi legata ai nostri investimenti sulla rete.”

Una vasca gelata che porterà quindi gli utenti a subire nuovamente un aumento dei costi. Ovviamente ora la domanda “visti gli aumenti, posso rescindere dal contratto senza pagare penali?”, naturalmente si. Ecco quanto previsto:

“Tutti i clienti interessati riceveranno una comunicazione in fattura e potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali entro 30 giorni dalla ricezione di questa comunicazione, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”. Il diritto di recesso può essere esercitato gratuitamente su variazioni.vodafone.it o inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO) o via PEC all’indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it, esplicitando la causale sopraindicata.”

Se il costo della vostra offerta è già elevato non resta che che guardarsi in giro e trovare la passa a TIM, Wind o 3 più conveniente. Ora però il dubbio, con l’operatore rosso che ha iniziato questo nuovo giro di rincari gli altri operatori seguiranno a ruota? Speriamo veramente di no.

Fonte | Informazioni per il consumatore

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: