Cambridge Analytics, Facebook sospende anche CubeYou

Cambridge Analytics, Facebook sospende anche CubeYou

Lo scandalo di Cambridge Analytica ha ormai assunto contorni davvero enormi e inquietanti tanto da aver fatto sprofondare Facebook in una crisi molto seria, forse la più seria dalla sua nascita ad oggi, il social network sta cercando di porvi rimedio ma il ricordo di oltre 87 milioni di utenti che si sono visti violati la propria privacy per scopi pubblicitari e politici resterà vivo ancora a lungo, intanto Facebook sospende anche un’altra società, giudicata simile a Cambridge Analytica, si tratta di Cubeyou il cui sistema di profilazione utenti era molto simile.

La notizia è stata riportata da CNBC che ha spiegato bene come funzionava il comportamento di Cubeyou nella raccolta dei dati personali degli utenti e dei loro gusti: in pratica la società proponeva agli utenti una serie di quiz con finalità apparentemente divertenti e senza impegno, i dati raccolti invece venivano utilizzati per scopi pubblicitari ben mirati. Ovviamente è un comportamento scorretto perchè inganna l’utente che deve essere sempre e comunque informato su quello che sta andando a fare.

Al momento non si conoscono dettagli sulla quantità di dati raccolta e divulgata per fini di marketing ma Facebook nel dubbio ha deciso di agire in via preventiva contro la società. Facebook ha fatto inoltre sapere che lavorerà a stretto contatto con l’ICO (Information Commissioner’s Office) del Regno Unito per chiedere all’Università di Cambridge dettagli su questo caso ed anche sui fatti di Cambridge Analytica.

Cubeyou da parte sua ha fatto sapere che i dati raccolti arrivavano solo da quegli utenti che hanno utilizzato la loro app ufficiale. C’è da dire che la società è americana con sede a San Francisco ma ha anche un sede italiana che risiede a Milano. Inoltre è una società il cui scopo è quello di fornire agli inserzionisti un certo numero di utenti ben precisi.

Le indagini rimangono comunque aperte e di certo non si fermeranno qui perchè potrebbero uscire molte altre società che operano nelle stesse modalità.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: