La stampa americana riporta quanto accaduto in casa Uber: si è riunito il consiglio di amministrazione a seguito dell’indagine condotta dall’ex ministro della Giustizia, Eric Holder, al vaglio le raccomandazioni ricevute dopo le vicende che hanno visto la società sotto riflettori non proprio benevoli.

Dopo piu’ di sei ore di consultazioni, sono state inserite una serie di novita’, tra le altre si è considerata l’eventuale aspettativa per l’amministratore delegato Travis Kalanick e di una  possibile separazione da Emil Michael, uno dei manager della societa’, si profilano dunque dei sostanziali cambi al vertice nella societa Uber.

Nelle corde di Uber, il desiderio di una new entry nel consiglio di amministrazione: Wang Ling Martello, vice presidente esecutivo di Nestle’. Il Wall Street Journal secondo indiscrezioni riportate, vedrebbe Emil Michael abbandonare la società nell’immediato futuro.

A determinare le sorti del manager della società Uber, la  scomoda vicinanza al CEO Travis Kalanick. Il consiglio di amministrazione di Uber, si era riunito per valutare il rapporto dell’ex ministro della Giustizia Eric Holder sulla cultura all’interno della società dopo lo scandalo a seguito delle molestie sessuali  del sessismo sistemico.

La scorsa settimana Uber ha detto di aver licenziato 20 persone dopo aver esaminato 215 denunce di discriminazione e molestie, tra le altre questioni.

Ora l’uscita di Michael rischia di complicare una possibile aspettativa di Kalanick, l’amministratore delegato ha offerto al cda una sua uscita temporanea.

Di certo è un momento cruciale per Uber, valutata 68 miliardi di dollari, che vede la possibilità di entrare in molti mercati nonostante forti opposizioni, ma la serie di scandali che l’ha investita, rischia di mettere in pericolo forse il suo progetto più grande: l’eventuale IPO, ovvero l’offerta al pubblico dei titoli di una società che intende quotarsi per la prima volta su un mercato regolamentato.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: