Call of Duty WWII si aggiorna con multiplayer e split screeen

Call of Duty WWII si aggiorna con multiplayer e split screeen

Quest’anno Call of Duty WWII è entrato di prepotenza nel mercato videoludico, riprendendosi il posto da protagonista che aveva occupato per svariato tempo, anni fa, quando il gioco veniva venduto più del pane. Varie scelte del publicher, Activision, hanno poi portato il titolo a calare di vendite negli ultimi anni, evento forse anche dovuto alla mancanza di alternative sul mercato.

Quest’anno però, Call of Duty WWII, sviluppato da Sledgehammer Games sta avendo un successo straordinario, trovandosi in cima alle classifiche di vendita in parecchi stati. Vi abbiamo parlato nei giorni scorsi del DLC in uscita a fine Gennaio 2018, The Resistance, ma non bisogna aspettare questo tempo per delle novità.

Infatti è ora disponibile una patch per Call of Duty WWII che mira a correggere moltissimi bug presenti nel gioco, nonché a bilanciare il così detto gun-fight e portare qualche novità interessante, soprattutto per i giocatori PC.

I miglioramenti generali riguardano principalmente l’ottimizzazione server, che non sembrava particolarmente a punto prima di questa patch: un numero enorme di giocatori si lamentava che la connessione durante i match non fosse particolarmente buona, soprattutto quando le partite incominciavano a popolarsi di molti player. L’azienda sviluppatrice ha ascoltato i giocatori e ha lavorato sodo per migliorare questo aspetto del titolo che, soprattutto nelle partite classificate, giocava un ruolo fondamentale per le sorti delle partite.

In aggiunta, sono stati fatti molti bilanciamenti alle armi, in modo da equilibrare il più possibile il gameplay, cercando di non favorire l’uso di determinate armi rispetto ad altre. Questo è un compito non sempre facile, per qualsiasi gioco competitivo.

La caratteristica forse più importante, introdotta con questa patch, è il supporto al caro vecchio split-screen: ammettiamolo, con l’avvento del gioco online andare a casa dell’amico e sfidarlo 1vs1 in schermo condiviso non è particolarmente invogliante. Ma dopotutto la compagnia è sempre divertente ed è bello vedere che il supporto anche rispetto questa feature non manca.

Call of Duty WWII è disponibile per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Qui sotto i link per acquistarlo.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: