Call of Duty

GamingBolt, quest’oggi, si è fatta carico di confrontare le versioni Playstation 4 e Playstation 4 Pro di Call of Duty: Infinite Warfare, allo scopo di mettere in risalto le differenze qualitative del nuovo titolo che ci immergere in uno scenario di guerra apprezzabile all’interno delle previste piattaforme operative su PC, Xbox One e, naturalmente, Playstation 4.

Lo scopo del video clip che ci accingiamo ad esporre, come ribadito, è l’analisi delle differenze qualitative legate alle due versioni per console Sony di Call of Duty: Infinite Warfare Game che, su PS4 Standard gira con risoluzione dinamica e, quindi, si rende perfettamente in grado di cambiare a seconda del carico di lavoro passando da 960×1080 a 1390×1080. a seconda della situazione. Con Vsyng attivo non si registra segno di tearing e il framerate rimane stabile a 60fps. Nel corso delle cutscene, però, si registra un calo a 30fps.

Su PS4 Pro, invece, la qualità è chiaramente superiore e garantita da una risoluzione d’immagine pari a 2880×1620 che upscala a 4K tramite il Checkboard Rendering che regala allo spettatore uno spettacolo visivo davvero full-immersive. Sebbene non si disponga di un TV 4k, il risultato rimane comunque più che soddisfacente anche su soluzioni FHD, grazie alla tecnica del supersampling. Il frame rate rimane, ancora una volta, ancorato a 60fps, sebbene si registri di tanto in tanto uno sporadico lag. Ecco il video:



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: