Un bug iPhone, presente solo su iOS 9, permette di nascondere le Applicazioni di sistema preinstallate in ogni dispositivo fin dal suo primo avvio.
La funzione è stata annunciata da tempo dallo stesso Tim Cook, ma fino ad ora non si è mai presentata in via ufficiosa; grazie ad una guida presente su YouTube è possibile “abilitare” la funzione senza pericoli, ed è sicuramente di grande effetto.

bug iphone

Un bug iPhone su iOS 9 permette di nascondere le App di sistema, senza pericoli

Il processo vuole che si porti un icona all’interno di una cartella di iOS, spostarla nella terza pagina e premere sul pulsante Home, e così il gioco è fatto.
Ovviamente questa funzione farà solo sparire l’icona, e non disinstallerà in nessun modo la funzione dal telefono.

Il bug iPhone iOS 9 permette di nascondere le icone delle applicazioni di sistema, raggiungibili comunque tramite la ricerca Spotlight, e l’azione sarà reversibile perché riavviando il dispositivo tutte le icone ritorneranno visibili nella schermata Home di iOS.

Questa funzione è già stata segnalata ad Apple, che correggerà l’anomalia nel prossimo aggiornamento del sistema operativo, questa azione invece è funzionante su tutte le versioni fino alla 9.2

Fonte

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 7 Plus: rumors rivelano una memoria immensa e una batteria migliore
Prossimo articoloHuawei P9 in arrivo in tre varianti e con più RAM di un notebook!