raggi cosmici
raggi cosmici

Torna puntuale come non mai la solita bufala Whatsapp riguardante i raggi cosmici. In queste ore, infatti, attraverso la popolare applicazione utilizzatissima su piattaforma Android e tramite iPhone, ha preso piede per l’ennesima volta la falsa notizia riguardante un annuncio della NASA che in realtà non è mai arrivato. Il testo, infatti, invita gli utenti a spegnere il proprio device per scongiurare un fenomeno che in realtà possiamo categorizzare tra le cosiddette leggende metropolitane (occhio all’aggiornamento del 29 aprile).

Insomma, nessun timore e nessun rischio di raggi cosmici che potrebbero colpire la Terra nel corso delle prossime ore, visto che questi messaggi sono soliti alimentare timori che in realtà non hanno alcuna ragione d’esistere, sfruttando il fatto che spesso e volentieri il pubblico tende a farli girare senza verificare l’attendibilità delle informazioni. Ecco perché abbiamo deciso di dare il nostro contributo affinché possa essere in qualche modo arrestato un fenomeno che potenzialmente potrebbe creare panico ingiustificato sui social network.

Occhio dunque anche all’utilizzo delle app di messaggistica istantanea. In questi casi è fondamentale evitare di alimentare le classiche bufale Whatsapp, in questo caso focalizzate su un messaggio della NASA che in realtà non è mai stato diramato. Del resto, sarebbe alquanto bizzarro se un pericolo di questo tipo per la Terra fosse alimentato da un messaggio attraverso la suddetta applicazione. Evitare brutte figure non inviando un messaggio di questo tipo, pertanto, è cosa buona giusta.

Andando più nello specifico, il messaggio Whatsapp invita a spegnere il telefono questa notte tra le 0.30 e le 3.30, proprio per evitare il rischi di raggi cosmici che potrebbero avere effetti disastrosi su tutti noi. Tutto falso e soprattutto nessun fondamento, in quanto si tratta di una bufala Whatsapp che di tanto in tanto torna attuale per gli utenti Android ed iOS. A voi è arrivato?

Aggiornamento delle 23.40: anche la Polizia Postale si è schierata ufficialmente contro la bufala Whatsapp relativa al messaggio incentrato sui presunti raggi cosmici. Fermiamo la catena ignorando il testo.