E’ iniziato il pre-ordine del bluboo Xfire 2  e continuano ad arrivare informazioni su altri prodotti come Xwatch e Xtouch Plus, ma la novità più grande riguarda il Bluboo Picasso, il primo cellulare al mondo che protegge i nostri dalla luce blu.

Sull’onda di Night Shift, il Bluboo Picasso è un nuovo smartphone entry level Android con processore MediaTek mt6580 che adotta un display con tecnologia in-cell e un particolare vetro (blu-light) che può ridurre l’emissione della luce blu verso i nostri occhi. Come già spiegato anche da Apple, la luce blu è parte della luce visibile che viene trasmessa da un display in grado di entrare nella retina dell’occhio. A lungo andare, gli occhi sottoposti a questa luce, i fotorecettori della retina diventano maggiormente sensibili provocando il fatidico affaticamento.

Luce Blu effetto occhio

Lo schermo dei prodotti elettronici digitali, sia che essi siano smartphone, tv, monitor o altro e che utilizzano uno schermo a LCD a LED, sono soggetti a trasmettere questo tipo di luce; inoltre, i produttori cercano di aumentare sempre più la luminosità rafforzando così anche l’intensità della luce blu. E’ appurato che se gli occhi sono esposti per un lungo periodo a questi fasci di luce potrebbero subire anche dei danni. Il consiglio, oltre a limitare l’esposizione è quello di utilizzare questi dispositivi il meno possibile al buio, cercare sempre di utilizzarli con una buona dose di luce sia che essa sia artificiale sia che sia naturale.

Bluboo Picasso, attraverso gli accorgimenti descritti, riesce a ridurre la luce blu:

  • le onde corte ad alta energia di luce blu passano da 420um a 470UM
  • Il rapporto di protezione è superiore al 99% uv
  • il vetro ha uno spessore 0,1 millimetri e dispone di un rivestimento nano tecnologico che lo rende idrorepellente, anti-impronte e grasso.

Il Bluboo Picasso sarà rilasciato a partire da Marzo, con la speranza che quanto fatto da Bluboo sia perseguito anche dagli altri produttori. Che ne pensate?

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteWindows 10 mobile, rilasciato aggiornamento Microsoft Lumia 550
Prossimo articoloIntel RealSense: un nuovo modo di elaborare l’immagine