Bluboo Picasso, in arrivo il primo cellulare che protegge i nostri occhi

Bluboo Picasso, in arrivo il primo cellulare che protegge i nostri occhi

E’ iniziato il pre-ordine del bluboo Xfire 2  e continuano ad arrivare informazioni su altri prodotti come Xwatch e Xtouch Plus, ma la novità più grande riguarda il Bluboo Picasso, il primo cellulare al mondo che protegge i nostri dalla luce blu.

Sull’onda di Night Shift, il Bluboo Picasso è un nuovo smartphone entry level Android con processore MediaTek mt6580 che adotta un display con tecnologia in-cell e un particolare vetro (blu-light) che può ridurre l’emissione della luce blu verso i nostri occhi. Come già spiegato anche da Apple, la luce blu è parte della luce visibile che viene trasmessa da un display in grado di entrare nella retina dell’occhio. A lungo andare, gli occhi sottoposti a questa luce, i fotorecettori della retina diventano maggiormente sensibili provocando il fatidico affaticamento.

Luce Blu effetto occhio

Lo schermo dei prodotti elettronici digitali, sia che essi siano smartphone, tv, monitor o altro e che utilizzano uno schermo a LCD a LED, sono soggetti a trasmettere questo tipo di luce; inoltre, i produttori cercano di aumentare sempre più la luminosità rafforzando così anche l’intensità della luce blu. E’ appurato che se gli occhi sono esposti per un lungo periodo a questi fasci di luce potrebbero subire anche dei danni. Il consiglio, oltre a limitare l’esposizione è quello di utilizzare questi dispositivi il meno possibile al buio, cercare sempre di utilizzarli con una buona dose di luce sia che essa sia artificiale sia che sia naturale.

[trovaprezzi prodotto=”UMI Rome 4G”]

Bluboo Picasso, attraverso gli accorgimenti descritti, riesce a ridurre la luce blu:

  • le onde corte ad alta energia di luce blu passano da 420um a 470UM
  • Il rapporto di protezione è superiore al 99% uv
  • il vetro ha uno spessore 0,1 millimetri e dispone di un rivestimento nano tecnologico che lo rende idrorepellente, anti-impronte e grasso.

Il Bluboo Picasso sarà rilasciato a partire da Marzo, con la speranza che quanto fatto da Bluboo sia perseguito anche dagli altri produttori. Che ne pensate?

 

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: