iOS 12
iOS 12

Qualche settimana fa, abbiamo visto come le intenzioni di Apple riguardo al prossimo iOS 12, siano diversi dal solito. Pare infatti che questo sarà incentrato sull’ottimizzazione software, necessaria, visti i numerosi problemi che iPhone e iPad stanno riscontrando ultimamente.

In realtà l’azienda ha deciso di modificare completamente l’approccio, o meglio il metodo di rilascio degli update. Anno per anno continueranno ad essere presentati i nuovi OS, compreso iOS 12, ma questi major update, dovrebbero incentrarsi per lo più sulla stabilità elle prestazioni. Le vere novità invece arriveranno gradualmente col passare dei mesi con i minor update.

Come sarà iOS 12?

Grazie a Bloomberg, possiamo iniziare a farci un’idea di quelle che saranno le nuove funzioni che arriveranno durante la fine del 2018 e l’inizio del 2019. In primo luogo, potremo vedere una nuova applicazione delle Animoji all’interno delle videochiamate FaceTime. Al posto del nostro volto, avremo infatti, una delle diverse Animoji presenti su iPhone X. Importanti miglioramenti anche per la funzione “Non disturbare” e per l’app “Borsa”, che potrebbe finalmente subire un redesign. Arriverà il tanto chiacchierato supporto al Multiplayer nei giochi ARKit, nuove funzioni parentali ed infine, un’integrazione più avanzata di Siri in Spotlight. Forse con iOS 13, o comunque durante la metà del 2019, si aspettano importanti novità anche lago CarPlay, ancora poco aggiornato nonostante l’età del software.

Lato Mac e iPad si parla invece di una nuova app “Casa”, sulla prima macchina, e la possibilità di avere due schermate la stessa app in split screen sul tablet dell’azienda di Cupertino. Una delle novità più attese riguarda però le App Universali, che potrebbero finalmente rappresentare il perfetto punto di congiunzione tra ios e macOS.

Ancora nessun rumor invece per watchOS e tvOS, che effettivamente sono ad un livello già molto avanzato per i dispositivi su cui sono installati. Nei prossimi mesi, potremo farci un’idea più precisa sulle prossime versioni di iOS 12 e macOS.