BlackBerry KEYone nasconde un sensore di impronte sotto la tastiera fisica

BlackBerry KEYone nasconde un sensore di impronte sotto la tastiera fisica

In occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona è stato presentato il nuovo BlackBerry KEYone di cui si era parlato in precedenza con il nome in codice BlackBerry Mercury. Tra le novità più interessanti di questo nuovo dispositivo (qui le caratteristiche tecniche complete) c’è la presenza dello scanner per il riconoscimento delle impronte digitali sotto la tastiera fisica.

Il BlackBerry KEYone è il primo dispositivo con tastiera QWERTY ad avere il lettore biometrico per le impronte digitali. Esso è infatti posizionato nella barra spaziatrice della tastiera. Tale novità, ovviamente, è anche dipeso che sono molti pochi i nuovi smartphone che utilizzano ancora una tastiera fisica. Tale scanner è stato realizzato dalla società Cards AB che ha lavorato a stretto contatto con BlackBerry.

Da quanto riferisce direttamente BlackBerry in un comunicato stampa, il BlackBerry KEYone ha un dispositivo per il riconoscimento delle impronte digitali innovativo e ultra veloce, in quanto il sensore FPC1145 con il quale è stato realizzato, funziona sia se le dita sono asciutte che bagnate. Nello stesso comunicato si legge che BlackBerry non vede l’ora di utilizzare questa tecnologia con i prossimi dispositivi che verranno realizzati, facendo intendere, nonostante le voci contrarie degli scorsi mesi, che un futuro per l’azienda ci sarà.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: